Recanati: Paola Giorgi (IdV) sulle elezioni provinciali di Macerata

paola giorgi 1' di lettura Senigallia 19/02/2011 -

Il punto di partenza per la costruzione di una larga coalizione di centro sinistra, per le elezioni provinciali di Macerata, è e resta l'alleanza che governa, bene, la Regione Marche, basata sui programmi.



Le parole del segretario regionale Pettinari, che chiude decisamente alla destra di Capponi, conducono ancora verso questa direzione e la dichiarazione di Marconi suona strumentale in quanto appare impromprio che un assessore regionale del centro sinistra non punti ad esportare la stessa esperienza, positiva, nella propria provincia.

Il quanto al PD, interamente chiuso al proprio interno a dibattere tra le proprie lacerazioni, prima di lanciare ipotesi di primarie o candidature, farebbe bene a confrontarsi con tutti i possibili protagonisti della coalizione per trovare, insieme, il candidato più forte, caratteristica che, al momento, non ci sembra risplendere in nessuno dei tanti nomi fatti.

Tutto ciò consiglierebbe o un candidato, condiviso, della società civile, o un candidato (politico) non PD e tale da raccogliere consenso anche al centro.


da Paola Giorgi
Consigliere regionale IDV




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2011 alle 16:30 sul giornale del 21 febbraio 2011 - 1098 letture

In questo articolo si parla di politica, provincia di macerata, Paola Giorgi, elezioni provinciali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hBx


paola angioletti

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Paola, per commentare devi registrarti ed essere a tema con l'argomento dell'articolo.

paola angioletti

Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV
logoEV