Ostra: Progetto Ostra, 'Tutti uniti contro la soppressione del servizio di guardia medica'

progetto ostra 1' di lettura 05/02/2011 -

La decisione assunta dalla Asur n.4, di sopprimere il servizio di Guardia Medica ad Ostra è un fatto gravissimo contro il quale, in maniera unanime, tutte le forze politiche, e non, della nostra cittadina si oppongono in maniera forte e decisa.



Abbiamo accolto con stupore ed incredulità il grido d’allarme lanciato dal Sindaco Olivetti che denunciava la possibile chiusura di un importate servizio per Ostra e le zone limitrofe, specie dopo le rassicurazioni del Direttore Dott. Pesaresi di mantenere i servizi sanitari ancora rimasti ad Ostra, comune che più di tutti nella nostra vallata ha subìto pesanti tagli negli anni passati (Ospedale prima ed RSA poi). Varie forze politiche locali (PD, PDL, Fiamma Tricolore) si sono mosse pubblicamente in modo unitario ed in sostanziale sintonia, chiedendo di fatto la stessa cosa.

Anche la nostra Associazione, ovviamente, si associa a questo coro di proteste e non mancherà di dare il proprio supporto in qualsiasi iniziativa si decidesse di intraprendere, nelle prossime settimane, a difesa di questo servizio assolutamente essenziale per la nostra realtà locale. E’ altresì necessario che tutti i cittadini siano informati in maniera compiuta di quanto sta accadendo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-02-2011 alle 17:41 sul giornale del 07 febbraio 2011 - 2201 letture

In questo articolo si parla di sanità, politica, ostra, progetto ostra, guardia medica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/g5M


Che cosa dice il PD di Ostra? Ce lo fa sapere?

http://www.viveresenigallia.it/index.php?page=articolo&articolo_id=280218




logoEV
logoEV