x

Corinaldo: crollo del ponte, un nuovo cantiere in pochi mesi e la viabilità si sposta sulle frazioni

Strada provinciale 17, ponte crollato 2' di lettura 01/02/2011 -

Viabilità deviata sulle frazioni e un nuovo ponte all'orizzonte. Sono le due novità che interesseranno la cittadina corinaldese dopo il crollo del ponte sul Cesano.



Mentre continua il lavoro di messa in sicurezza dell'area, si iniziano ad ipotizzare le possibili soluzioni per un veloce ripristino della viabilità. Il ponte caduto infatti è l'unico punto di accesso alla provincia pesarese per Corinaldo e per le attività del territorio, studenti e aziende in primis.

Diversi infatti sono i ragazzi di Corinaldo che, frequentando le scuole a Fano, usufruivano della fermata dei mezzi pubblici proprio dopo il ponte crollato e che ora dovranno trovare un'altra fermata. Stesso discorso per le aziende dalla Zipa corinaldese, momentaneamente penalizzate dalla mancanza di un vicino punto di passaggio verso la Pergolese.

L'altro punto caldo è quello della viabilità. Il sindaco Livio Scattolini, assieme ai tecnici comunali e della Provincia ha individuato nelle due direttrici provinciali di Monterado e Castelleone la soluzione temporanea per il traffico dei mezzi pesanti. Una soluzione transitoria che inevitabilmente avrà delle ripercussioni anche sulle due frazioni corinaldesi di Sant'Isidoro e di Madonna del Piano. "Il primo obiettivo è quello di rendere sicura l'area -ha spiegato l'assessore ai Lavori Pubblici e alla Protezione Civile, Cesare Morganti-. Va comunque reso merito al lavoro fatto dai Vigili del Fuoco, dai Carabinieri con a capo il Maresciallo Francesco Gagliardi, ma anche il lavoro del personale comunale, delle squadre tecniche e del comandante di Vigili Urbani.".

I tecnici della Provincia effettueranno in queste ore ulteriori rilievi ma, stando alle ultime indiscrezioni, sembra che ci sia la volontà in particolar modo da parte degli amministratori provinciali di rimettere a nuovo l'intero ponte, anzichè un lavoro di recupero o di istallazione di un'infrastruttura provvisioria.






Questo è un articolo pubblicato il 01-02-2011 alle 23:01 sul giornale del 02 febbraio 2011 - 1508 letture

In questo articolo si parla di attualità, riccardo silvi, ponte, cesare morganti, corinaldo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/gWb