Mangialardi sulla complanare: 'Il progetto dei lavori è stato condiviso caso per caso'

Maurizio Mangialardi 1' di lettura Senigallia 14/01/2011 -

Sulle problematiche inerenti i lavori di realizzazione della nuova rotatoria all'imbocco del ribaltamento del casello autostradale a Borgo Molino, interviene il sindaco Maurizio Mangialardi.



Mangialardi ricorda come il “progetto della nuova rotatoria sia stato concordato” con la famiglia Messersi.

I lavori stanno procedendo esattamente nel modo concordato con il signor Messersi -afferma Mangialrdi- ho incontrato e sentito il signor Sandro decine di volte per cercare di migliorare ogni criticità e infatti il nuovo progetto mette la rotatoria a 17,5 metri dall'abitazione mentre quello iniziale di Società Autostrade la collocava a 7 metri. Non credo sia opportuno tornare alla prima soluzione.

"In quanto agli espropri -
prosegue Mangialardi- Messersì ha scelto di affidare la pratica ad un legale e dunque il procedimento ha una tempistica diversa e Società Autostrade ha dato precedenza, nelle risposte, ha chi aveva un'urgenza come l'abbattimento della propria abitazione. Capisco che quanto arrivano le ruspe in casa propria non è piacevole ma quanto l'intervento sarà ultimato la situazione migliorerà”.






Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2011 alle 23:58 sul giornale del 15 gennaio 2011 - 1028 letture

In questo articolo si parla di cronaca, maurizio mangialardi, giulia mancinelli, complanare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/gl3





logoEV
logoEV