Recanati: Inserisci i tuoi annunci su Vivere Recanati. Gratis

annunci 1' di lettura Senigallia 08/01/2011 -

Ecco il posto giusto per vendere quello che non serve più, ma può aiutarci a mettere in tasca qualche soldo in più, o per risparmiare qualcosa acquistando l'oggetto dei nostri sogni usato, ma in buono stato. La bella notizia è che tutto questo da oggi possiamo farlo senza spostarci dal nostro giornale preferito.



Vivere Senigallia mette a disposizione di tutti un nuovo strumento - gratuito - per trovare con più facilità quello che stiamo cercando, o il compratore per l'oggetto che occupa inutilmente la nostra cantina.

Come funziona?
È sufficiente un click qui per inserire il proprio annuncio o cercare tra gli annunci già inseriti.
Il servizio è aperto a tutti e per i primi mesi sarà gratuito per ogni genere di annuncio. Poi resterà gratuito per gli utenti VIP e per la maggior parte delle categorie.
Per inserire il proprio annuncio è necessario registrarsi. La registrazione richiede un indirizzo mail, è veloce e gratuita.
Prima di essere pubblicati gli annunci verranno controllati dalla redazione, poi resteranno visibili a tutti per 2 settimane. Spesso verranno inseriti anche negli spazi pubblicitari del giornale.

Sul ogni giornale saranno visibili anche gli annunci inseriti dai lettori degli altri giornali di Edizioni Vivere. Su ogni annuncio sarà ben chiaro il luogo dove è stato inserito. Se non siamo disponibili ad attraversare le Marche per per risparmiare pochi euro per una canna da pesca, magari siamo disposti ad arrivare nella città vicina per ritirare la nostra nuova auto usata.

La redazione augura ottimi affari a tutti.






Questo è un editoriale pubblicato il 08-01-2011 alle 20:32 sul giornale del 10 gennaio 2011 - 1594 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, editoriale, annunci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/f9C




Michele & C.
Già stavo pensando al
"VENDESI SUOCERA" - Anche "a gratis".
Ma il vostri "Principe Azzurro" è proprio più mejo, più serio e... meno maschilista (già ho da farmi perdonare la medaglia con la Befana che trascina Babbo Natale a Urbania).
A.A.A... - AUGURI per la nuova iniziativa.
Ciao a tutti.
Giorgio

Grazie Giorgio!
Spero che il nuovo servizio sia utile.




logoEV
logoEV