contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ostra: appuntamento con le iniziative natalizie

2' di lettura
664
da Associazione Il Salvagente onlus
www.ilsalvagente.org

presepe

L’associazione di volontariato Il Salvagente onlus invita a partecipare agli eventi e manifestazioni natalizie previste in questi giorni ad Ostra, alcune delle quali organizzate direttamente dalla associazione stessa.

Ad esempio fino al 10 gennaio è possibile visitare il presepe nella Chiesa del Crocifisso, nell’ambito della rassegna che ormai da anni si tiene ad Ostra. Si è deciso di mettere anche un cesto per le offerte dove è possibile donare generi alimentari non deperibili, che IL SALVAGENTE devolverà alle famiglie in difficoltà, insieme alla Caritas e la San Vincenzo De Paoli. Altra iniziativa, importante e nuova per Ostra, è l’allestimento del presepe vivente che si terrà nel centro storico di Ostra domenica 2 gennaio 2011. Questo evento che vede IL SALVAGENTE onlus, Confartigianato e Comune di Ostra tra gli organizzatori, non sarebbe stato possibile senza l’entusiasmo ed il grande impegno dei ragazzi ed educatori dell’oratorio “S. CUORE” della Parrocchia S.Croce di Ostra che hanno proposto ed attuato per larga parte questa importante manifestazione. Il presepe vivente di Ostra dal titolo “Lo stupore del Dono come a Betlem”, è stato pensato per fare una esperienza di condivisione e riflessione sul valore vero del Natale per I Cristiani: non vuole essere una rievocazione storica della Natività ma bensì un breve percorso attraverso la lettura e l'ascolto della Parola, con molta semplicità perché come affermava Madre Teresa "quello che noi facciamo è solo una goccia nell'oceano, ma se non lo facessimo l'oceano avrebbe una goccia in meno".

I ragazzi, le famiglie e le persone devono comprendere che ilpresepe simao noi perché non basta semplicemente ripetere questo gesto tradizionale, anche se importante, ma bisogna vivere tutti i giorni quello che il presepe rappresenta e cioè l'amore di Cristo. I visitatori potranno seguire un cammino che verrà loro proposto dal “censore” alle porte della città e si svilupperà tra vicoli, chiese e cantine del caratteristico centro storico ostrense e culminerà con l’arrivo alla grotta del bambino Gesù. Ad arricchire la cornice scenografica sarà presente la musica dal vivo, sapienti artigiani che riproporranno antichi mestieri e vari punti ristoro il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza.



presepe

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-12-2010 alle 11:34 sul giornale del 31 dicembre 2010 - 664 letture