Arcevia: risorse decentrate, accordo raggiunto tra comune e sindacati

Andrea Bomprezzi 1' di lettura 29/12/2010 -

Importante accordo raggiunto tra il Comune di Arcevia e le rappresentanze sindacali dei dipendenti comunali, dove si concorda sulla ripartizione del fondo per le risorse decentrate delle annualità 2009 e 2010.



“Sono molto soddisfatto dell'intesa” - dichiara il sindaco Andrea Bomprezzi - “che manda un segnale importante ai dipendenti comunali, ìn un momento difficile vista la crisi economica e i tagli agli enti locali, considerando anche il blocco triennale (2011-2013) degli stipendi e delle progressioni stabilito dal Governo”.

L'accordo, fortemente voluto dall'amministrazione, dai sindacati e dagli stessi dipendenti, prevede tra le altre cose di sostenere un percorso di progressione economica orizzontale che interessi il personale comunale per gli anni 2009 e 2010, previa verifica dei requisiti e delle valutazioni. “Inoltre” continua il Sindaco - ”ho preso un impegno con i Sindacati per rimodulare l'organizzazione del lavoro, le indennità e affrontare una volta per tutte il problema del personale inquadrato in categoria A.

“Come ho già detto il 24 dicembre” - conclude il sindaco - “gli amministratori, i dirigenti e i dipendenti comunali devono lavorare in sinergia, sentirsi una squadra compatta e unita per poter dare risposte concrete ai cittadini. Non mi nascondo le difficoltà di questa fase storica, ma sono sicuro che se tutti noi faremo la nostra parte, potremo guardare in modo positivo al futuro del nostro Comune”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-12-2010 alle 16:18 sul giornale del 30 dicembre 2010 - 786 letture

In questo articolo si parla di arcevia, attualità, andrea bomprezzi, comune di arcevia, accordo, fondo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/fUn





logoEV
logoEV
logoEV