x

Ostra: tossici minacciavano un cliente, arrestata per estorsione una coppia

Roberto Cardinali, Maurizio Goffi e Alessandro Marzano 1' di lettura 16/12/2010 -

Minacciavano un cliente perchè non pagava la droga. In manette è finita con l'accusa di estorsione una coppia di trentenni di Ostra, entrambi tossicodipendenti.



A far scattare le manette ai polsi di M.M., 32 anni, e della convivente P.M., 31 anni, è stata la denuncia di un tossicodipendente del posto che, stanco delle intimidazione dei due per il mancato pagamento di droga acquistata qualche tempo fa, si è rivolto ai carabinieri. I militari della stazione con il comandante Maurizio Goffi e il suo vice Alessandro Marzano si sono appostati mentre la vittima fingeva di voler “saldare” il conto.

Al momento della cessione dei contanti, i militari sono entrati in azione arrestando la coppia. I due erano già tenuti d'occhio dai carabinieri nell'ambito dell'operazione anti-droga che a settembre portò all'arresto per spaccio di due extracomunitari.

I carabinieri di Marzocca invece hanno arrestato per spaccio un marocchino di 36 anni, B.M.M., clandestino, sorpreso a cedere due confezioni di eroina in cambio di 40 euro. Processato per direttissima, il marocchino è stato condannato a otto mesi.








Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2010 alle 23:06 sul giornale del 17 dicembre 2010 - 1474 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, carabinieri, ostra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/fyc