contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Giunta alla Cesanella: viabilità, parcheggi e strade i problemi del quartiere

3' di lettura
1717
di Francesca Morici
francesca@viveremarche.it

maurizio mangialardi e paola curzi all'incontro con i residenti della cesanella

La giunta ha incontrato martedì sera i residenti della Cesanella. Viabilità e manutenzione delle strade tra le tematiche trattate a cui si aggiunge anche la questione della variante al piano degli arenili.

I lavori lungo via Giotto sono in fase di conclusione e completare l'adeguamento rientra tra le priorità, - ha detto Maurizio Memè, assessore ai lavori pubblici - via Tintoretto e via Botticelli sono state messe a bilancio, procedere con questi lavori significa migliorare la qualità del quartiere. Interverremo appena le condizioni lo permetteranno per coprire le buche lungo via Zuccari”. “Con la complanare saranno alleggerite dal traffico sia la statale che via Cellini e questo ci permetterà di lavorare su politiche alternative che possono venire in aiuto dei soggetti deboli, ovvero pedoni e ciclisti. - ha affermato il sindaco Maurizio Mangialardi - Grazie al sottopasso da piazzale Michelangelo il quartiere sarà collegato in sicurezza con il lungomare. Dopo aver venduto le urbanizzazioni siamo ora pronti per il parco”. Toccata anche la questione dell'adeguamento dei locali della polisportiva e del bocciodromo. La struttura che ospita la polisportiva è stata costruita una ventina di anni fa e la gestione è affidata all'associazione. Cercheremo una soluzione per rispondere alle esigenze dei tanti che frequentano la palestra ed i locali, ha detto Mangialardi.

In via Perugino sono stati avviati i lavori per l'edificazione di quarantaquattro alloggi che verranno assegnati con un nuovo regolamento d'ambito (uguale cioè per tutti i comuni) ma che prevede ovviamente graduatorie comune per comune. “Dopo molti anni è stato avviato un intervento di edilizia residenziale pubblica - ha sottolineato Fabrizio Volpini, assessore alla persona e all'edilizia residenziale pubblica - questo per rispondere ad una richiesta in crescita, il problema della prima casa non riguarda più solo le famiglie extracomunitarie”. “La zona sarà collegata con via Cellini, in progetto anche nuovi parcheggi secondo gli standard previsti”, ha aggiunto l'assessore all'urbanistica Simone Ceresoni.

Sulla questione “casa” e sugli affitti in nero nel periodo estivo è intervenuto l'assessore alle finanze Francesca Paci. “Non esistono strumenti per obbligare i proprietari ad affittare gli alloggi sfitti, possiamo però combattere l'evasione fiscale promuovendo anche la cultura della legalità”. A causa delle forti piogge degli ultimi giorni preoccupano le condizioni del lago Gasperini. “Sia la relazione della protezione civile che il rapporto della polizia municipale evidenziano che al momento non vi sono problemi sullo stato della sicurezza”, ha assicurato Ceresoni. Trattato il tema della variante al piano degli arenili che “riporta al centro il valore paesaggistico della spiaggia sia durante l'inverno che in estate, - ha aggiunto ancora Ceresoni - vogliamo rendere confortevole il tratto di spiaggia libera per questo abbiamo valutato l'ipotesi di attrezzare strutture rimovibili destinate ad ospitare gli ombrelloni e di prevedere due spazi sia sul litorale nord che sul litorale sud per ospitare gli animali da affezione”.



maurizio mangialardi e paola curzi all'incontro con i residenti della cesanella

Questo è un articolo pubblicato il 01-12-2010 alle 11:05 sul giornale del 02 dicembre 2010 - 1717 letture