Minority Report: strada asfaltata grazie alla nostra denuncia

marco benarrivo 1' di lettura Senigallia 29/11/2010 -

Mancavo da Senigallia da un paio di settimane, da quando cioè avevo denunciato nella rubrica Minority Report lo stato disastroso di alcune strade della città, in particolare il Lungomare Nord e viale Leopardi.



Ebbene, al mio ritorno ho notato con sollievo che almeno il primo breve tratto di viale Leopardi (neanche 200 metri dall'ex Politeama fino all'ex Gil) è stato asfaltato, sia pure in maniera parziale ed ancora da rifinire. Era la parte messa peggio, tanto che ad un certo punto si apriva sotto le ruote una sorta di voragine. Lo considero un successo della nostra rubrica e chissenefrega se diranno che l'intervento era programmato, previsto, studiato e blablabla.

A quei blablabla crederanno i soliti "violinisti" che anche stavolta hanno steccato la nota. Delle due l'una: o avevamo ragione noi, tanto che il Comune ha deciso d'intervenire, o avevano ragione i "violinisti", quelli che dicevano che le strade di Senigallia sono levigate e di velluto come la spiaggia. Nel qual caso, ovviamente, l'intervento del Comune su viale Leopardi andrebbe annoverato alla voce "sprechi".






Questo è un articolo pubblicato il 29-11-2010 alle 08:34 sul giornale del 30 novembre 2010 - 8004 letture

In questo articolo si parla di attualità, marco benarrivo, minority report

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/eTj

Leggi gli altri articoli della rubrica Minority Report





logoEV
logoEV