Si discute di scuola nell'incontro organizzato dal Pd alla Piccola Fenice

alberto bartozzi e elisabetta allegrezza 2' di lettura Senigallia 16/11/2010 -

Il Partito democratico di Senigallia affronta il tema della riforma scolastica durante l'incontro, coordinato dal segretario Elisabetta Allegrezza, in programma alla Piccola Fenice venerdì 19 novembre, alle 17, dal titolo “Quale scuola per l'Italia del futuro”.



Interverranno Marco Lucchetti, assessore alla pubblica istruzione della Regione Marche, Stefano Schiavoni, assessore alla cultura del Comune di Senigallia, e Francesca Puglisi, responsabile Scuola delle segreteria nazionale del Pd.

La riforma Gelmini ha suscitato molte polemiche tra studenti e docenti, da qui è nata la necessità di confrontarsi organizzando un incontro di approfondimento, - ha spiegato Elisabetta Allegrezza - tra tutti i paesi europei il nostro è tra quelli che investe meno nell'istruzione ed è forte l'allarme educativo. Al contrario il Pd crede sia prioritario dimezzare il tasso di dispersione scolastica e aumentare il numero dei laureati promuovendo prima di tutto la persona. Senigallia ha sempre creduto nella scuola e nell'istruzione e il mantenimento del plesso di Scapezzano, con l'aggiunta di una classe montessoriana, rappresenta un esempio concreto. Data comunque la carenza di risorse è necessario avviare un percorso condiviso”. “Non ci sono fondi per l'attività ordinaria ed esiste un capitolo del ministero per i bilanci in rosso delle scuole quando riteniamo sia molto meglio investire a monte, - ha aggiunto Alberto Bartozzi, segretario dei Giovani democratici - infine classi con trentasei alunni non possono essere ritenute a norma. Il problema riguarda soprattutto i primi anni delle superiori”.

Lunedì intanto sono stati eletti i cinque componenti dell'esecutivo ed ora gli organi del partito sono completi. Si tratta di Massimo Barocci, Alessio Cinti, Ivano Sbrollini, Davide Servadio e Luca Santarelli. Avviata anche la campagna di ascolto “porta per porta”. “Il Pd intende far conoscere ai cittadini un'alternativa al governo - ha detto ancora la Allegrezza - la politica deve essere vissuta in prima persona, attraverso questa iniziativa vogliamo essere presenti sul territorio e ricostruire il dialogo con i cittadini stessi”. Saranno allestiti gazebo sabato 20, in piazza Roma, e domenica 21 novembre, in piazza Saffi, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20.






Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2010 alle 16:20 sul giornale del 17 novembre 2010 - 1972 letture

In questo articolo si parla di scuola, francesca morici, politica, senigallia, pd, riforma, alberto bartozzi, Elisabetta Allegrezza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/eps





logoEV
logoEV