x

Corinaldo: 16 ettari al fotovoltaico, ecco il nuovo progetto Zipa

impianto fotovoltaico a pannelli solari 1' di lettura 29/10/2010 -

Nella riunione del Consiglio generale del Consorzio ZIPA, tenutasi a Jesi il 28 ottobre, è stata assunta la decisione di destinare l’ area circa 16 ettari dell’ area di Corinaldo alla produzione di energia tramite pannelli fotovoltaici.



La decisione ha trovato il consenso unanime di tutti i soci del Consorzio, a iniziare dalla Provincia di Ancona, rappresentata dalla presidente Patrizia Casagrande Esposto, che si è anche complimentata con gli organi direttivi del Consorzio per la risoluzione adottata. “ La decisione che abbiamo preso con gli organi direttivi della Zipa – ha detto la presidente Casagrande - è molto importante, perché conferma il modello di sviluppo ambientalmente sostenibile verso il quale la nostra provincia vuole continuare a procedere. Adesso ci aspettiamo che l’ Enel, snellendo procedure che si annunciano troppo lunghe, risponda al più presto alla nostra richiesta e dia il via alla realizzazione dell’ impianto.”

Infatti, affinché il progetto diventi realtà, è necessario che l’ Enel, in tempi ragionevoli, dia la possibilità dell’ allaccio a una delle sue centrali. Per raggiungere questo obiettivo ZIPA, tramite il presidente Ennio Coltrinari, la Provincia tramite la presidente Patrizia Casagrande e il vicepresidente Giancarlo Sagramola e il sindaco di Corinaldo Livio Scattolini, faranno pressione su Terna e su ENEL affinché il problema dell’ allaccio si sblocchi nei tempi più brevi possibili.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2010 alle 15:06 sul giornale del 30 ottobre 2010 - 1027 letture

In questo articolo si parla di attualità, corinaldo, pannelli solari, impianto fotovoltaico, Consorzio Zipa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dRb





logoEV
logoEV