statistiche accessi

x

Rugby: sconfitta casalinga per il Sena Rugby

sena rugby 3' di lettura Senigallia 25/10/2010 -

Continua il campionato FIR di serie C, che il Sena Rugby sta affrontando, come ogni anno, con grande serietà e determinazione. L’inclusione, quest’anno, in un girone composto da antagoniste di ottimo livello complica la vita della vivace compagine in maglia nera, ma rappresenta sicuramente una grande occasione per mettersi alla prova e crescere dal punto di vista dell’esperienza e delle abilità tecniche, che il Sena Rugby non vuole certamente lasciarsi scappare.



A San Lorenzo in Campo, quindi, dove il Sena disputa le partite casalinghe anche per questa stagione sportiva, i Galli neri hanno ricevuto questa domenica, 24 ottobre, alle ore 15.30 gli ospiti del Ravenna Rugby carichi per la vittoria ottenuta nella precedente giornata. Le indisponibilità nella compagine senigalliese costringono il coach Moreno Tinti a rimaneggiare la propria formazione, che tuttavia scende in campo con la consueta determinazione e verve agonistica decisa, inoltre, a rendere onore al proprio pubblico ed ai compagni impossibilitati a giocare per malattia o infortunio. Nelle fasi iniziali di gioco si lotta a tutto campo, con il Ravenna che spinge in attacco ed il Sena che respinge, cercando di pungere gli avversari in contropiede.

Le cose cambiano quando gli ospiti realizzano, in rapida successione, due mete e tentano di prendere il largo. La reazione del Sena non si fa attendere, ed ecco che i suoi uomini, nella tradizionale divisa “all-black”, spingono per costringere gli avversari nella propria metà campo, vi riescono e vanno vicini alla segnatura in un paio di occasioni. Nel frattempo, però, il Ravenna punge in contropiede con insidiosi calci che ribaltano il fronte di gioco. Due i cartellini estratti dal direttore di gara, sul finire del primo tempo ed all’inizio del secondo: giallo all’indirizzo del tallonatore di Ravenna per un fallo in mischia e tesserino dello stesso colore in confronto di un senigalliese per reiterato fuorigioco. In una ulteriore fiammata del Sena è il n. 8 Michele Forconi, con il supporto del pacchetto di mischia senigalliese, a marcare una bella meta di forza - poi trasformata da Marco Basili - che fa sperare in una rimonta dei padroni di casa.

Il Ravenna però gioca con convinzione ed approfitta di ogni concessione della squadra avversaria, che pure, fino alla fine, continua ad opporsi senza risparmiarsi, giungendo ulteriormente a portare la palla in meta fino ad aggiudicarsi la vittoria con il punteggio definitivo di 7 a 58. Nella sconfitta si è visto comunque un miglioramento ed una notevole maturazione, rispetto alle prime partite, delle nuove leve senigalliesi, molte delle quali al proprio primo campionato di Rugby, segno che stanno facendo tesoro dell’esperienza vissuta nei primi incontri disputati. Il campionato si ferma per il prossimo fine settimana, osservando un turno di riposo che servirà al Sena per preparare l’incontro, sempre a San Lorenzo in Campo, contro il Rugby Club San Marino di domenica 7 novembre, data per la quale le numerose indisponibilità con cui la squadra ha dovuto fare i conti in questa giornata dovrebbero essere recuperate. Gli allenamenti del Sena Rugby proseguiranno, per le prossime settimane, ogni martedì, giovedì e venerdì alle ore 19,30 presso l’Area Verde di Borgo Ribeca, in via del Rosciolo. Per informazioni: senarugby@gmail.com






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2010 alle 19:46 sul giornale del 26 ottobre 2010 - 575 letture

In questo articolo si parla di sport, rugby, sena rugby

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dIl