statistiche accessi

x

Basket: Marzocca batte Vigor Matelica

Basket Marzocca 1' di lettura Senigallia 25/10/2010 -

Si comporta da squadra leader il Marzocca che sul difficile campo matelicese, sfodera una prestazione di carattere. Eppure c’erano tutti gli elementi per temere questa trasferta: Piloni al rietro dopo tre settimane di stop, Ganzetti continui problemi ad un polpaccio, Alessandroni febbricitante, Vico problemi alla schiena.



Invece il primo quarto scioglie tutti i dubbi, i padroni di casa non riescono a segnare più di 4 punti mentre i ragazzi di coach Nobili ne segnano 17, divario che risulterà incolmabile con il Marzocca sempre sopra con un vantaggio massimo di 21 punti. La grande voglia di vincere del Marzocca si respira ed è palpabile,una buona difesa,soprattutto quella a zona, fanno si che le speranze del Matelica di vincere svaniscano in men che non si dica. Buona la regia di Pasquinelli che segna anche 14 punti, entusiasmante Alessandroni che a deliziato il pubblico con schiacciate e giocate eccezionali, Piloni un gigante!

16 rimbalzi, stoppate e tanta presenza fisica,sottolineiamo con piacere che entrano in campo tutti e tre i giovani under Papa, Fontana e Spadoni. Il migliore: Pedrotti semplicemente immarcabile. 22 punti con percentuali da serie A, 11 rimbalzi e tanta tranquillità che infonde ai suoi compagni come solo un campione come lui potrebbe fare. Il prossimo appuntamento con il Basket Marzocca domenica prossima ore 18 presso il palas di Senigallia contro il Porto San Giorgio.

Vigor Matelica 60

Sorci 1, Cappannini 10, Nizi 2, Cortese 15, Cardinaletti 4, Zamparini 16, Pedica 12, Montanari, Picchietti, Porcarelli

Basket Marzocca 76

Pedrotti 22, Ganzetti 16, Vico, Spadoni, Papa, Fontana, Alessandroni 11, Pasquinelli 19, Piloni 4, Briscoli 4






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2010 alle 19:21 sul giornale del 26 ottobre 2010 - 626 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, marzocca, basket marzocca, pallacanestro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dH0