x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Serra de' Conti: il Turismo e lo Sviluppo, un confronto su attualità e prospettive

2' di lettura
671

dal Comune di Serra de' Conti
www.comune.serradeconti.an.it


serra de'conti

"Il Turismo e lo Sviluppo, un confronto su attualità e prospettive future", questo il tema di un convegno che si terrà domenica 31 ottobre, con inizio alle ore 10, presso la Sala Italia di Serra de' Conti.

L'assise è indirizzata, in particolare, a focalizzare gli aspetti della evoluzione turistica della Regione Marche e delle aree interne, con una specifica attenzione per l'enogastronomia, i prodotti di qualità, le attività culturali, le strutture ricettive, la valorizzazione ed il rilancio dei centri storici e delle emergenze artistiche-monumentali, che possono fungere da elemento attrattvo per nuovi flussi turistici.

I lavori del convegno, che è promosso dal Comune di Serra de' Conti in collaborazione con Slow Food e sotto l'egida della Regione Marche, saranno introdotti dal Sindaco di Serra de' Conti Arduino Tassi. Il programma prevede poi, nell'ordine, gli interventi dell'Assessore alle Attività Produttive del Comune di Serra de' Conti Luca Correani, di Corrado Ceccarelli operatore "Incoming" della Agenzia Amatori Viaggi, di Emanuele Ramini co-autore della nuova guida turistica di Jesi e della Vallesina, del fiduciario della Condotta Slow Food Massimo Bergamo, del Direttore del Consorzio Frasassi Marco Filipponi e dell'Assessore regionale al Turismo dr.ssa Serenella G. Moroder. Il rilievo dei temi trattati e la loro attualità, specie per la funzione che servizi e attività turistiche potranno avere nel rilancio della economia in un momento caratterizzato in altri settori da una crisi produttiva ed occupazionale, richiameranno prevedibilmente l'attenzione delle associazioni di categoria, delle stesse forze politiche e sindacali, così come di tutti i cittadini (la partecipazione alla assise è libera).

I promotori della iniziativa auspicano, altresì, la partecipazione degli operatori del settore, direttamente attivi sull'impegnativo "fronte" della accoglienza, che sta sempre più assurgendo a fattore strategico per la creazione delle condizioni che portino ad una reale e concreta ripresa economica nella nostra Regione in generale, e in modo specifico nelle aree interne e periferiche, anch'esse ricche di risorse ancora non interamente rivelate.



serra de'conti

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2010 alle 15:45 sul giornale del 25 ottobre 2010 - 671 letture