x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CRONACA
articolo

Ostra: ubriaco fa irruzione in caserma, arrestato un marocchino

1' di lettura
764

di Giulia Mancinelli
redazione@viveremarche.it


arresto

In preda ai fumi dell'alcol sfonda il cancello di ingresso della caserma e poi prende a calci e pugni i Carabinieri. E' successo intorno alle 3.30 di sabato mattina quando un marocchino di 35 anni, regolare e residente a Morro d'Alba, completamente ubriaco ha iniziato a prendere a calci il cancello della caserma dei Carabinieri.

All'arrivo dei militari E.F.A., operaio, invece di calmarsi ha fatto anche peggio aggredendo i carabinieri. Alla fine i militari lo hanno bloccato e arrestato. Processato sabato per direttissima il marocchino è stato condannato per ubriachezza, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamenti aggravati ad un anno di reclusione con pena sospesa.

Un maresciallo ha richiesto le cure del pronto soccorso ed ha riportato una prognosi di 7 giorni per cantusioni e traumi lombari.



arresto

Questo è un articolo pubblicato il 24-10-2010 alle 21:35 sul giornale del 25 ottobre 2010 - 764 letture