x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
articolo

Basket: Piacenza è troppo forte per la Goldengas

2' di lettura
761
di Andrea Pongetti
redazione@viveresenigallia.it

Pallacanestro Senigallia


Biancorossi k.o. dopo tre successi di fila nell'anticipo di sabato, 90-69.
Piacenza esce alla distanza dopo un inizio sofferto.
 

Nulla da fare per la Goldengas che perde dopo tre vittorie consecutive.

A Piacenza lo squadrone di casa si impone 90-69 contro una formazione senigalliese che cala alla distanza.

Il primo quarto dei biancorossi è infatti splendido, e conferma appieno il grande stato di forma, anche mentale, della squadra di Regini che sale in Emilia di fronte a quella che è forse la squadra più forte del torneo senza timori reverenziali: segnano praticamente tutti e Senigallia è sempre avanti, anche di sette punti, chiudendo sul 21-17.

Piacenza già meglio nel secondo periodo, dove impatta con Bolzonella al 15' (27-27), e con lo stesso play-guardia ex Varese sorpassa proprio sul finire del tempo (36-35 al 19'), prima di chiudere in vantaggio, ma di un solo punto, per 39-38.

E' nel terzo quarto che Senigallia cede, anche perché gli emiliani in difesa si fanno sentire e in attacco ottengono canestri pesanti da Plateo, Rizzitiello e ancora Bolzonella.

Il parziale a un tempo dal termine diventa così di 67-51, praticamente una montagna da scalare per i biancorossi al cospetto di una squadra troppo esperta per gettare al vento i due punti: così è infatti perché Piacenza dilaga ancora, toccando il + 24 al 34' (76-52) di una gara che ormai non ha più storia nonostante l'orgoglio senigalliese, che permette a Gnaccarini di riportare i suoi a – 16 (76-60).

Finisce 90-69.

Stavolta, sperare in un'altra impresa sarebbe stato pretendere davvero troppo dai biancorossi, la cui classifica resta comunque positiva.

Tabellino

COPRA PIACENZA 90:

Passera 13, Bolzonella 15, Rizzitiello 14, Perego 12, Cazzaniga 4;
Plateo 13, Loschi ne, Antozzi, Cornacchione 9, Trapella 7.

All. Piazza

GOLDENGAS SENIGALLIA 69:

Gnaccarini 13, Penserini 1, Monticelli 13, Facenda 18, Pierantoni 6;
Savelli, Maddaloni 3, Catalani 6, Giommi, Perini 9.

All. Regini

Arbitri: Bramante di Verona e Noce di Latina.

Parziali: 17-21 39-38 67-51 90-69.

Classifica dopo 5 giornate su 30

Perugia 10, Piacenza, Brescia, Pavia 8, Torino, Treviglio, Senigallia, Trieste, Trento 6, Riva del Garda, Siena 4, Castelletto Ticino, Osimo, Omegna, Ozzano 2, Recanati 0.



Pallacanestro Senigallia

Questo è un articolo pubblicato il 24-10-2010 alle 21:22 sul giornale del 25 ottobre 2010 - 761 letture