x

Lodolini: 'La sicurezza sul lavoro è un valore assoluto'

emanuele lodolini 1' di lettura Senigallia 13/10/2010 -

La Corte di giustizia europea con una propria sentenza ha bocciato alcune deroghe previste dal Governo in materia di sicurezza sul lavoro.



Tale sentenza coglie un punto fondamentale: quello di avere la figura di un coordinatore alla sicurezza in ogni sito all’interno del quale siano presenti più imprese. Mentre le nostre norme “allentano” le maglie e prevedono, ad esempio, deroghe per i lavori privati in edilizia.

Non basta la regolarità del committente se questo non esercita un controllo su tutta la catena degli appalti. Le troppe morti ed i troppi infortuni sul lavoro si combattono con investimenti mirati alla sicurezza e con l’applicazione rigorosa delle norme, senza eccezione alcuna.

Come Pd insistiamo sull’esigenza di rivedere la normativa degli appalti al massimo ribasso che renda non comprimibile il costo del lavoro e quello della sicurezza. Il Governo, che si è esercitato dal 2008 nel depotenziamento del testo unico su salute e sicurezza, farebbe bene a dare attuazione ai circa 40 decreti ancora da applicare in materia


da Emanuele Lodolini
segretario Pd prov. Ancona




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2010 alle 16:41 sul giornale del 14 ottobre 2010 - 564 letture

In questo articolo si parla di lavoro, emanuele lodolini, sicurezza, politica, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dfk





logoEV
logoEV