x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
articolo

La Paci sul Mattatorio comunale, la chiusura con l'anno nuovo

1' di lettura
2545

Francesca Michela Paci

Il mattatoio comunale chiuderà con la fine dell'anno. L'ufficializzazione di una voce che era nell'aria è arrivata ieri in consiglio comunale dall'assessore alle finanze Francesca Paci che ha risposto all'interrogazione sollevata dal consigliere Roberto Mancini.

“La gestione del mattatoio va rivista -ha detto la Paci- il suo bilancio è in passivo dal 2008 e l'Asur ha imposto un nuovo impianto di depurazione entro il 31 dicembre. Purtroppo, alla luce dei tagli al bilancio, l'esistenza del Mattatoio viene messa in discussione”. La Paci ha reso noto anche che il principale fruitore del Mattatoio, la Bonvinmarche, ha deciso di ricorrere al mattatoio di Schieppe di Orciano nonostante la controproposta del comune di uno sconto di 18 mila euro.

Altre due le questioni sollevate rispetto alle quali gli assessori in materia hanno preso l'impegno di approfondire la questione. Si tratta della richiesta si riqualificazione dell'area antistante l'ufficio postale di Montignano che per il consigliere Gabriele Cameruccio dovrebbe prevedere la realizzazione di un parcheggio con area verde, e la presenza di amianto nel tetto di un edificio privato adiacente il liceo scientifico Medi per cui il consigliere Luigi Rebecchini ha chiesto l'intervento del Comune per sollecitare il privato alla sua rimozione.



Francesca Michela Paci

Questo è un articolo pubblicato il 13-10-2010 alle 23:50 sul giornale del 14 ottobre 2010 - 2545 letture