Barbara: il parco da vivere

festa degli alberi 2' di lettura 06/10/2010 -

È ormai consuetudine per Barbara festeggiare l’inizio dell’anno scolastico in concomitanza di San Francesco, organizzando la Festa degli Alberi e della Pace presso “I Giardini di Luna”, aula verde realizzata nel 2004 con il contributo della Provincia di Ancona.



Il sindaco Serrani e il dirigente scolastico Migliari hanno augurato a tutti i presenti un proficuo anno scolastico, rimarcando il rispetto delle diversità e auspicando che i bambini per primi si facciano custodi della natura e del verde che li circonda. L’assessore provinciale Carlo Maria Pesaresi ha rivolto ai bambini delle domande sulla “ricchezza”, invitandoli a riflettere sul valore dell’amicizia e sui legami familiari che arricchiscono molto più di tanto denaro. Presenti anche le forze dell’ordine, la maestra d’arte Luciana Crescentini e gli amministratori comunali Coppari Monia, Carletti Fabio e Biagetti Laura, la quale ha poi introdotto i lavori degli scolari. Un parco da vivere: questo l’obiettivo delle attività svolte dagli alunni e dalle alunne della scuola primaria e dell’infanzia di Barbara.

Con la preziosa collaborazione dei loro insegnanti, gli scolari hanno approfondito le proprie conoscenze su alcune specie di alberi presenti nel parco. Già nei giorni precedenti infatti ogni classe della scuola primaria aveva “adottato” una specie di albero, imparandone sia il nome comune che quello scientifico. Ogni classe ha dunque potuto conoscere quanti anni può vivere la propria pianta, se i frutti si possono mangiare, come può essere utilizzata e come sono i fiori. Un progetto di vera valorizzazione dell’ambiente che li circonda e che gli insegnanti hanno portato avanti con entusiasmo, trasmettendolo ai ragazzi e sicuramente anche ai genitori e nonni presenti. Come simbolo e impegno di pace è stata messa a dimora una pianta nel parco, un cedro, e la festa è quindi proseguita con un rinfresco.








Questo è un articolo pubblicato il 06-10-2010 alle 16:54 sul giornale del 07 ottobre 2010 - 767 letture

In questo articolo si parla di comune di barbara, barbara, raniero serrani, albero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cX0