x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
comunicato stampa

Ostra: opposizione, il sindaco Olivetti è inoperoso

2' di lettura
2796
da Lista Civica NOstra
www.listacivicanostra.it

Mori mansanta Nostra

I Sindaci di Ostra e Ostra Vetere, con lo scandalo che hanno sollevato, qualche dato utile, a noi della Lista civica Nostra, l’hanno fornito. Leggendo i verbali delle sedute della Conferenza dei Sindaci, messi a disposizione nell’assemblea pubblica organizzata ad Ostra Vetere, abbiamo preso atto dell’inoperosità del Sindaco Olivetti, che non partecipa alle riflessioni, non avanza richieste né di integrazione dei servizi, né tanto meno di mantenimento degli attuali.

A differenza del suo collega di Ostra Vetere, che, sì partecipa alla bagarre politica, ma che ha avanzato anche richieste ben precise a tutela del suo territorio. Tralasciando la polemica accesa da Olivetti, strumentale e politicizzata (ordini di partito o diversivo verso inoperosità comunale?), quello che ci interessa sono i fatti: che vanno nella direzione del perseguimento del massimo risultato possibile per lo sviluppo dei singoli e delle famiglie attraverso la tutela e la promozione di azioni attuali e future sul diritto alla salute.

Tutte le iniziative concrete a difesa e miglioramento dei servizi presenti sul territorio, che si avvalgano di un programma di sviluppo concreto, verranno condivise dalla Lista civica Nostra. Il documento presentato nel Consiglio Comunale del 28-09-2010, redatto in modo scomposto e pretestuoso, è stato da noi bocciato per la totale assenza, all’interno delle linee programmatiche, di riferimenti ai servizi sanitari erogati a tutela del nostro Comune, cosa che dovrebbe far riflettere tutta la cittadinanza. Ottima la campagna denigratoria mediatica del Sindaco, assenti le proposte per Ostra; eccellente la visibilità acquistata da Olivetti, dannoso il comportamento per il territorio comunale, che rischia l’isolamento nei confronti dei Comuni limitrofi.

Noi sentiamo la responsabilità di salvaguardare Ostra, impegnandoci a sostenere, direttamente, i servizi esistenti e valutando, presso le sedi competenti, un eventuale loro miglioramento. Lasciamo la polemica politica-partitica ad Olivetti e sempre a lui la responsabilità di non aver difeso i diritti di tutti noi.



Mori mansanta Nostra

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2010 alle 12:49 sul giornale del 01 ottobre 2010 - 2796 letture