statistiche accessi

x

Inaugurazione del refettorio alla elementare di Sant’Angelo

mensa scolastica disegnata 2' di lettura Senigallia 28/09/2010 -

Giovedì 30 settembre, il Sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi, e l’Assessore comunale alla Pubblica Istruzione, Stefano Schiavoni, inaugureranno alle ore 11 il nuovo refettorio della scuola primaria (elementare) di Sant’Angelo.



Istituire un servizio mensa per i piccoli alunni della popolosa frazione cittadina è in realtà il frutto di un progetto di tempo prolungato già avviato dallo scorso anno, quando per la prima volta i bambini della prima classe ebbero la possibilità di ricevere la refezione grazie allo sforzo attuato congiuntamente dal Comune, dalla singola scuola e della famiglie degli stessi frequentanti. Come è noto, infatti, il Ministero della Pubblica Istruzione ha sostanzialmente eliminato nel nostro Paese il tempo prolungato, che può essere mantenuto in alcuni casi solamente grazie all’impegno degli enti locali e dei singoli istituti, oltre che con l’apporto dei cittadini.

Ebbene, Sant’Angelo rappresenta appunto uno di questi casi: poiché i numeri delle iscrizioni lasciavano seri dubbi sulla stessa sopravvivenza del plesso, per incentivare la scelta di questa scuola venne creata lo scorso anno una prima classe a tempo prolungato. L’iniziativa fu avviata in via sperimentale, limitandosi a organizzare un servizio di trasporto dei bambini alla scuola materna di Sant’Angelo, poco lontana, dove hanno consumato il loro pranzo per tutta la stagione. Quest’anno, prendendo atto con soddisfazione che i numeri delle iscrizioni stavano tornando significativi, certamente anche grazie a questa offerta, l’Amministrazione Comunale ha lavorato per garantire stabilità alla situazione e autonomia all’istituto: l’Ufficio Tecnico ha così valutato le possibilità e proceduto alla sistemazione di alcuni spazi della struttura precedentemente sottoutilizzati per creare un nuovo refettorio a norma.

Qui, da lunedì, giorno di inizio di tutte le attività di tempo prolungato in ogni scuola, possono dunque consumare i loro pasti (sempre provenienti dalla vicina scuola materna, dotata di cucina) sia i bambini ormai passati alla seconda classe che gli iscritti alla nuova prima classe. In occasione della inaugurazione di giovedì prossimo è interessante segnalare che l’intera scuola rimarrà aperta per tutta la giornata, dunque anche in orario pomeridiano, a beneficio della cittadinanza e in particolare naturalmente dei genitori dei bambini frequentanti, che sono anche stati formalmente invitati attraverso un’apposita lettera del Sindaco a visionare il nuovo refettorio e più in generale tutti i locali della scuola di Sant’Angelo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-09-2010 alle 11:48 sul giornale del 29 settembre 2010 - 612 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, mensa scolastica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cDV