statistiche accessi

x

Pane Nostrum: tutti gli appuntamenti della seconda giornata

pane nostrum 4' di lettura Senigallia 16/09/2010 -

Seconda giornata di Pane Nostrum, venerdì 17 settembre, a Senigallia (Marche -AN). Il centro storico si attiva e riempie di profumi e fragranze di delizie appena sfornate da mangiare, degustare, acquistare.



Le occasioni per mangiare e scoprire abbinamenti, cucina genuina e prodotti della buona terra in questi quattro giorni di Festa Internazionale del Pane sulla spiaggia di velluto, arrivata alla sua X edizione, sono diverse. La bellissima Piazza del Duca, accanto ai forni a cielo aperto dove son all'opera i panificatori, è il luogo in cui fino a domenica si potranno fare deliziosi spuntini attorno al pane dalle 12 alle 22.30, accompagnati da degustazioni di vini marchigiani a cura dell’A.I.S. Associazione Italiana Sommelier Marche. Alle 18, l’A.I.S. in collaborazione con Pane Nostrum organizza inoltre vere e proprio degustazioni guidate con una selezione di cantine marchigiane d’eccellenza. I pani da gustare arrivano da Marche, Sardegna, Toscana, Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia, Trentino Alto Adige, Francia, Inghilterra, Croazia.

Per scoprire o riscoprire invece il gusto e i sapori della cucina contadina, durante la Festa del pane alcune trattorie e osterie del centro storico tra via Fratelli Bandiera, via Cavour e via Pisacane, propongono menù ad hoc esclusivamente a base di pane con abbinamenti di carne, pesce, verdura, pasta. La cucina contadina insegna a non sprecare alcuna briciola. L’arte del riutilizzo del pane raffermo per cucinare con fantasia e preparare ottimi piatti è sorprendente e da riscoprire a tavola grazie a La Muta trattoria (tel.071.7927536), Hostaria della Posta (tel. 071.60810), Osteria del Teatro (tel. 071.60517) e la Trattoria Rimante (te.071.7929384). Per chi è intollerante al glutine contenuto nel pane e vuole approfondire l'argomento celiachia, allo stand dell'AIC dalle 18 alle 21, si possono avere informazioni e assaggi di bruschette e pizza gluten free. Oltre alle degustazioni di vino, quest'anno Pane Nostrum invita a conoscere il “pane liquido” ovvero la birra.

Tutti i giorni dalle 17 alle 20, la Galleria Expo Ex ai Giardini ospita degustazione di birre nazionali e internazionali. Venerdì si potrà conoscere Il Piccolo Birrificio di Apricale (Imperia). La sera alle 21.15 partirà inoltre il Laboratorio di degustazione condotto dagli esperti dell'Associazione Amici della birra (Marche). Venerdì alle 19.45 a Palazzetto Baviera parte anche il Laboratorio del gusto a cura di Slow Food Marche, Condotta di Senigallia Nel frattempo, nella giornata di venerdì tutti gli spazi di Pane Nostrum tra Piazza del Duca e i Giardini della Rocca si attivano fin dalla mattina con le varie attività. Nell’Aula Didattica di Pane Nostrum sul Giardino della Rocca Roveresca, i maestri panificatori Verter Cuffiani (Emilia Romagna) e Antonio Cipriani (Toscana) conducono i corsi gratuiti di panificazione che ogni anno accolgono partecipanti da tutta Italia, pronti a imparare a fare il pane divertendosi. I corsi si svolgono in due turni a scelta dalle 18.30 alle 20.30 e dalle 21 alle 23 (Si consiglia la prenotazione 338.7547793). Dalle 15.30, l'aula didattica è invece in mano ai bambini che giocano con le “Mani in pasta!”, imparando a fare il pane e approfittando di una sana merenda, con il maestro panificatore Matteo Borroni.

I più piccoli, dalle 16 all'Angolo di Pollicino, possono anche giocare al Gioco dell'Oca Verde (in collaborazione con Inteatro), macroallestimento in piazza di un gioco a squadre con prove di abilità eco-sostenibili o ammirare il Giocattolaio delle favole. Tutti i giorni in Piazza del Duca si può inoltre ammirare la Cattedrale di Grano realizzata per la Festa del Covo, tradizione di Campocavallo dal 1939, che quest’anno rappresenta il Santuario della Madonna di Pompei. È realizzata con grano coltivato direttamente in loco, di diverse tipologie. Le misure dell’opera sono di 11mq di base e circa 5 metri e mezzo di altezza. Al Giardino della Rocca Roveresca sono invece esposte le Macchine della trebbiatura utilizzate nella prima metà del Novecento, grazie all’A.S.D. Castellaro 2001. “Appuntamento con la qualità, la tipicità ed i sapori delle tradizioni panificatorie delle varie regioni d’Italia e del mondo ” Pane Nostrum è un affascinante e articolato viaggio nella storia e nella geografia del pane.

“PANE NOSTRUM” è una manifestazione del Comune di Senigallia, Confcommercio e C.I.A. della Provincia di Ancona, realizzata in collaborazione con Camera di Commercio di Ancona, Provincia di Ancona Assessorato all’Agricoltura, Regione Marche Assessorato Agricoltura. INFO PER IL PUBBLICO: www.panenostrum.com www.panenostrum.com o 338.7547793








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2010 alle 12:48 sul giornale del 17 settembre 2010 - 784 letture

In questo articolo si parla di pane nostrum, spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cbG





logoEV
logoEV
logoEV