Restauro al tetto del Comune: facciata oscurata con 'sponsor'

1' di lettura Senigallia 13/09/2010 -

Residenza municipale oscurata dal cantiere di “restauro”. Dovrebbe concludersi entro i primi di ottobre l'intervento di restyling del tetto del Comune che ha reso necessaria però la copertura totale del municipio.



“Il ponteggio, seppure visivamente impattante, di fatto è stato necessario per la messa in sicurezza dei passanti -spiega l'assessore ai lavori pubblici Maurizio Memè- le protezioni sono fondamentali per evitare la caduta di materiali durante i lavori di manutenzione del tetto della residenza municipale. Di fatto l'intervento prevede la sistemazione della copertura del tetto con la sostituzione delle grondaie e dei discendenti e dei coppi”. Per l'intervento il comune ha stanziato 200 mila euro mentre i lavori sono stati vinti, su appalto con un ribasso del 25%, dalla ditta dei fratelli Latini di Senigallia, impresa specializzata nel recupero di edifici e beni architettonici e che, tra l'altro, ha curato il recupero dell'adiacente palazzo Fagnani. E come ogni intervento di recupero che si rispetti, e soprattutto come pare vada di moda per i principali edifici pubblici, accanto al cartello dei lavori è spuntato anche un cartellone pubblicitario. Un manifesto che non ha nulla a che fare con il comune e che sarebbe stato posizionato dalla ditta esecutrice dei lavori per pubblicizzare l'impresa che fornisce una parte dei materiali edili.








Questo è un articolo pubblicato il 13-09-2010 alle 23:44 sul giornale del 14 settembre 2010 - 2358 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, municipio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/b53


....... un buon motivo per fare cassa, il comune sulla pubblica affissione riscuote soldi e più è grande lo spazio pubblicitario e più alto è il costo......




logoEV
logoEV