statistiche accessi

x

Venduti i pescherecci del Nalavalmeccanico

navalmeccanico 1' di lettura Senigallia 10/09/2010 -

Si chiude un capitolo lungo vent'anni. Sono stati finalmente venduti i pescherecci del Navalmeccanico, le cinque fatiscenti imbarcazioni sono state acquistate e verranno dunque rimosse.



Nel 1981 il cantiere del Navalmeccanico ottiene una commessa internazionale direttamente dalla Farnesina: costruire cinque imbarcazioni per il Senegal. Il progetto però non viene mai realizzato e nel 1997 si passa per vie giudiziarie.

L'impresa vince un lodo contro il Ministero evitando il fallimento ma le imbarcazioni rimangono li. Nel 2006 scade la convenzione demaniale e la Procura sigilla il cantiere.

Dopo tre tentativi da parte dell'Agenzia del Demanio di vendere le barche (due aste deserte ed una ad offerta libera) finalmente nel luglio scorso l'ultimo tentativo e la fumata bianca. Non si sa ancora il nome dell'acquirente né la cifra con cui sono state vendute le navi. A breve partiranno le operazioni di sgombero dell'area.








Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2010 alle 10:22 sul giornale del 11 settembre 2010 - 8875 letture

In questo articolo si parla di attualità, riccardo silvi, navalmeccanico e piace a dragodargento

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bYZ





logoEV
logoEV
logoEV