statistiche accessi

x

Addio a Dario Sangelantoni, storico dirigente 'gentiluomo' della Vigor Senigallia

dario sangelantoni 1' di lettura Senigallia 08/08/2010 -

E' scomparso all'età di 85 anni Dario Sangelantoni, storico ex dirigente e segretario della Vigor Senigallia, e volto noto in città. Sangelantoni, che oggi ha due figli, era rimasto vedono alcuni anni fa e viveva nella sua abitazione alla stazione di Senigallia.



Fino a qualche tempo fa, prima che le sue condizioni di salute si aggravassero, Dario era solito passeggiare in sella alla sua bicicletta per le vie del centro storico ma soprattutto non perdeva mai una partita della sua Vigor allo stadio Bianchelli. Di una cordialità d'altri tempi, Sangelantoni non rinunciava mai alla cravatta e a gilet che rendevano alla perfezione l'immagine di un uomo integro e mite.

Oltre alla famiglia, la sua grande passione durata tutta la vita è stata la Vigor Senigallia. Entrato in società fin dagli anni '60, Dario ha vissuto tutte le alterne vicende della società rossoblu collezionando qualcosa come 400 presenze sulla panchina rossoblù, con un comportamento esemplare, non avendo mai ricevuto neanche un'ammonizione. Nel 2007 il Panathlon lo eletto sportivo dell'anno. I funerali di Dario Sangelantoni si sono svolti sabato mattina nella chiesa di San Martino.






Questo è un articolo pubblicato il 08-08-2010 alle 23:13 sul giornale del 09 agosto 2010 - 1021 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, dario sangelantoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a5E





logoEV
logoEV
logoEV