statistiche accessi

x

Vela: Senigallia sul podio mondiale, Falcetelli e Franciolini secondi a Israele

francesco falcetelli gabriele franciolini gennaro campanile carlo palestrini 2' di lettura Senigallia 05/08/2010 -

Un secondo posto che vale come una medaglia d'oro. L'apice sportivo della storia del club Nautico di Senigallia. Francesco Falcetelli e Gabriele Franciolini sono arrivati secondi ai mondiali di vela 420 ad Haifa, in Israele.



Meglio dei due senigalliesi solo il team di Singapore. Falcetelli e Franciolini, rispettivamente timoniere e prodiere, hanno superato i team di altre 20 nazioni, arrivando ad un passo dall'oro. "E' stata un'esperienza che ci ramarrà dentro -ha spiegato Francesco Falcetelli-. Tanti paesi in un unico evento, è molto stimolante." "Certamente la trasferta in Israele è stata molto importante per noi -ha continuato Gabriele-. Un paese bello anche se non proprio tranquillo. Eravamo costantemente accompagnati da un poliziotto e ci tenevano lontani dalle zone calde. L'accoglienza è stata molto calorosa. Un secondo posto importante, la squadra di Singapore è stata più brava di noi."

I due giovani velisti hanno trascorso ben 12 giorni ad Hafa prima di fare rientro in Italia ad inizio settimana, sempre accompagnati e sostenuti dal Club Nautico. "Per noi è una grande gioia e un grande orgoglio -ha spiegato Carlo Palestrini, presidente del circolo-. Siamo di fronte al più importate traguardo sportivo raggiunto da quest'associazione. Un premio a due ragazzi che con serietà, impegno e talento, hanno tenuto alto il nome della scuola velica senigalliese." "Per la città è una gioia poter accogliere questi due campioni -ha continuato Gennaro Campanile, assessore allo sport-. Due ragazzi che vanno presi come esempio. Il loro premio è bello sentirlo un po' di tutta la città"

Ed ora si punta alle Olimpiadi. Senza mezzi termini infatti, il presidente Palestrini prevede per Francesco e Gabriele un futuro olimpionico. "Nei prossimi anni i nostri campioni passeranno dalla vela 420 alla 470, una disciplina olimpionica. Già sabato partiranno per la Francia, per l'Europeo Juniores di 470. L'obiettivo? Le Olimpiadi del 2016."

Ma non finisce qui. Falcetelli e Franciolini infatti gareggerano sul mare di Senigallia dal 21 al 26 agosto, in occasione del Campionato Nazionale di vela 420, un evento che porterà sulla spiaggia di velluto oltre 200 appassionati di vela.








Questo è un articolo pubblicato il 05-08-2010 alle 14:33 sul giornale del 06 agosto 2010 - 1468 letture

In questo articolo si parla di riccardo silvi, sport, gennaro campanile, vela, Francesco Falcetelli, Gabriele Franciolini, carlo palestrini, haifa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aYi