Al Foro Annonario il 'Memorial Juri Bellucci'

1' di lettura Senigallia 06/07/2010 -

Venerdì 9 luglio alle 21.30 al Foro Annonario di Senigallia si terrà il III Festival “Memorial Juri Bellucci”.



L’evento è organizzato dal gruppo Ensenada,con il patrocinio del comune di Senigallia, ed in collaborazione con l’Ass. Ato Marche. Anche quest’anno gli amici di Juri, in veste di organizzatori dell’evento, con la partecipazione della famiglia ed insieme al Coordinatore del Centro Sociale S. Angelo Fabrizio Vecchi, hanno voluto rendere omaggio al loro amico componente della band Ensenada tragicamente scomparso il 4 dicembre del 2007 a seguito di un incidente stradale.

I genitori in quei giorni di dolore, compirono un gesto molto nobile acconsentendo alla donazione degli organi e questo valse loro la consegna di una medaglia d’oro al valore di Juri consegnatagli proprio nella prima edizione del Festival dal Presidente dell’Ass. Ato Marche, Agostino Falcioni, in occasione del 1° Festival Juri Bellucci. Anche quest’anno la manifestazione, con libero ingresso rivolta a tutti gli amici ma anche ai cittadini ed ai turisti presenti a Senigallia,

ha l’ intento di sensibilizzare l’opinione pubblica in merito al tema della donazione degli organi, nel ricordo di un grande amico all’insegna della musica. Apriranno la serata gli Ensenada, band della quale Juri era il batterista, dopodiché si esibirà la tribute band, Discostu , che per l’occasione proporrà un intero repertorio rock, proprio in onore di Juri. Gli Ensenada invitano tutti gli amici, conoscenti ,cittadini e turisti a partecipare per rendere omaggio nel modo migliore a un grande amico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-07-2010 alle 17:57 sul giornale del 07 luglio 2010 - 1413 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di foro annonario, spettacoli, Ensenada, memorial juri bellucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Vv


Mauro Pasqualini

GRANDI RAGAZZI, CHE NE PRENDA ESEMPIO LA GIOVENTU DI OGGI DA QUESTI GIOVANI, UN CALDO ABBRACCIO.




logoEV