Rapine nel senigalliese, prese di mira le Poste di Montemarciano e la banca di Casine di Ostra

elicottero carabinieri senigallia 1' di lettura Senigallia 05/07/2010 -

Mattinata movimentata per le forze dell'ordine. Una rapina ed una tentata rapina sono state effettuate a Montemarciano e ad Ostra. Un uomo si è addirittura travestito da donna. Il bottino è 150 euro.



Verso le 8.30 due uomini a volto scoperto hanno rapinato la filiale delle poste di Montemarciano. Il bottino è di soli 150 euro. I due malviventi hanno atteso l'apertura della filiale, poi, armati di pistola, hanno minacciato le commesse facendosi consegnare 150 euro. Non hanno nemmeno tentato di assalire la cassaforte. Sono scappati a bordo di una Fiat Uno bianca. Le indagini dei carabinieri, effettuate anche con l'elicottero, non hanno portato ancora a nessun risultato.

Ad Ostra invece attorno alle 10.30 un uomo travestito da donna ha cercato di entrare nella banca Credito Cocperativo di Fabriano e Cupramontana. L'uomo però è rimasto bloccato nella porta di sicurezza. Fondamentale la prontezza di riflessi di un'impiegata, Per farlo uscire sono intervenuti due complici che, forzando l'entrata, hanno fatto uscire il malvivente. I tre sono scappati a bordo di una Fiat Stilo rubata. L'auto è stata trovata poco distante.






Questo è un articolo pubblicato il 05-07-2010 alle 16:04 sul giornale del 06 luglio 2010 - 963 letture

In questo articolo si parla di cronaca, montemarciano, riccardo silvi, banca, carabinieri, ostra, rapina, senigallia, poste, elicottero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/SZ