CaterRaduno: il revival dei figli di Ivan Graziani e stasera Carmen Consoli

CaterRadun 2010 2' di lettura Senigallia 02/07/2010 -

Serata numero tre del CaterRaduno 2010. Il Foro Annonari è stato deliziato dalle note leggere e fluide dell’Orchestra Sottomarina, capitanata da Pacifico. Poi a mezzanotte grande revival della canzoni di Ivan Graziani proposte dai figli Filippo e Tommi.



“Loro sono un gruppo di amici, radunati da un capitano che è Pacifico che ha formato una specie di equipaggio di un sottomarino”, le parole di Cirri e Solibello per presentare la serata sono enigmatiche, ma con l’avvio dello spettacolo tutto diventa chiaro. È la voce narrante di Pacifico a raccontare la storia di un gruppo di musicisti che ormai da 10 anni raschiano i fondali marini a bordo di un sottomarino. La storia è raccontata a voce bassa, con il rumore del mare e dei gabbiani in sottofondo.

Uno ad uno vengono presentati i vari artisti: Cesare Picco al pianoforte, nonché primo ufficiale della nave, Ferruccio Spinetti al contrabbasso, Silvio Masanotti e Sebastiano De Gennaro alle chitarre e alle percussioni, Danilo Rossi al violino, e la bella Cristina Marocco alla voce. Sonorità che fluttuano nell’aria leggere, ci sono accenni di jazz mentre altri pezzi sono più narrati. Bravi comunque i musicisti a sapersi fondere in un modo così armonioso. Poi grande migrazione in Piazza Roma, dove sul palco Filippo e Tommi Graziani hanno fatto rivivere al pubblico le emozioni del loro padre, portando avanti il suo progetto artistico.

E stasera arrivano sul palco del Foro Annonario gli Apres la Classe, e poi in piazza del Duca a mezzanotte l’attesissima Carmen Consoli.








Questo è un articolo pubblicato il 02-07-2010 alle 02:01 sul giornale del 02 luglio 2010 - 1362 letture

In questo articolo si parla di giulia angeletti, spettacoli, caterradun 2010, caterradun 2010. filippo e tommi graziani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/LI





logoEV