statistiche accessi

Prosegue FestAmbiente, la festa di Legambiente dedicata ai più piccoli

festAmbiente 3' di lettura Senigallia 29/06/2010 -

Continua FestAmbiente Ragazzi, la grande festa di Legambiente dedicata ai più piccoli, in programma fino a domenica 4 luglio dalle 17 alle 20 in via Carducci a Senigallia.



Grandissima inaugurazione della festa, lunedì 28 giugno, alla presenza del sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, dell’assessore con delega a “Città sostenibile” Campanile, l’assessore ai lavori pubblici Memè e il direttore Regione Adriatica IperSimply Lorenzo Bertini. Ma i veri protagonisti della giornata sono stati i piccoli cittadini di Senigallia completamente rapiti dai coloratissimi laboratori che proponevano tante creazioni dalle forme più disparate, dai numerosi giochi organizzati dai volontari di Legambiente e da un bizzarro speaker che, munito di megafono, girava per la piazza sempre pronto a raccogliere le impressioni dei parteciparti. Mercoledì, 30 giugno, nella cittadella di FestAmbiente Ragazzi si parlerà di rifiuti, un’occasione importante offerta ai bambini per sensibilizzarli alle tematiche della riduzione e del riuso. Sarà infatti presente il centro di riuso del CIR33, il consorzio intercomunale rifiuti che opera con 33 comuni dell’anconetano nell’ambito della raccolta differenziata e in particolare su quella degli oli vegetali esausti. Il centro di riuso in occasione di FestAmbiente Ragazzi diventerà un vero e proprio mercatino dove poter raccogliere oggetti come libri già letti o giocattoli abbandonati da anni negli armadi e metterli nuovamente in circolazione dandogli un nuovo proprietario.

“Il riuso e la promozione dell’acqua di rubinetto sono due delle azioni che devono essere praticate per rendere concreta la prevenzione della produzione dei rifiuti – hanno dichiarato congiuntamente Stefano Ciafani e Franca Poli, responsabili scientifici, rispettivamente, nazionale e regionale di Legambiente - . Negli anni si sono diffuse le importanti esperienze dei Comuni Ricicloni, è arrivato, quindi, il momento di estendere a tutti i comuni marchigiani questa buona pratica che, per l’Europa, è il primo passo per una corretta gestione dei rifiuti”. Ma il riuso non è solo uno scambio per dare nuova vita a vecchie cose ma è anche un ottimo modo per creare ex novo oggetti di uso quotidiano semplicemente giocando di fantasia. Infatti, sempre domani, i bambini potranno continuare a sbizzarrirsi grazie ai tanti laboratori del riciclo presenti in piazza e imparare come semplici bottiglie di plastica possono diventare dei simpaticissimi salvadanai a forma di topo oppure comuni tappi di sughero delle coloratissime trottole o delle magiche fatine. E ancora: la grande fontana, situata al centro della piazza messa a disposizione dalla Multisevirvizi, la Multiutility marchigiana che fornisce il servizio idrico integrato in 45 comuni della regione.

Il “grande nasone”, che distribuisce acqua sorgiva buona e naturale, resterà in piazza per tutta la durata della festa a completa disposizione di partecipanti. Questi e molti altri appuntamenti andranno ad animare la terza giornata di FestAmbiente Ragazzi edizione 2010. Il Festival sarà ad emissioni zero, uno spazio costruito all’ insegna della sostenibilità ambientale, come tutti gli eventi della rete FestAmbiente Net. Grazie all'adesione alla campagna “Azzero Co2 – Carbon Neutral” la manifestazione, infatti, annullerà le sue emissioni di anidride carbonica grazie alla piantumazione di un numero di alberi tale da compensare l'inquinamento prodotto. L’evento è promosso da Legambiente con il contributo e il patrocinio della Regione Marche, la Provincia di Ancona, il Comune di Senigallia, Multiservizi, IperSimply Market, Città del Sole, Banca Suasa Credito Cooperativo, BCC di Ostra e Morro d'Alba, BCC di Corinaldo, BCC di Fano, Corepla, CiAl, Rilegno. Con la collaborazione di Movimento Difesa del Cittadino, CIR 33 Consorzio Intercomunale Vallesina-Misa, Riù-Ludoteca del Riuso di S. Maria Nuova e Tolentino, CIFA Onlus, Maior Basket Senigallia, Compagnia di burattini, Teatro alla Panna, Associazione Culturale I Trucioli, duo teatrale Storie Filanti, Associazione Teatrale Il Melograno, Gruppo Bantos Capoeira Roma, Ludobus SOLE eVENTO del Circolo Cantiere Verde Legambiente di Lavagna.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2010 alle 19:17 sul giornale del 30 giugno 2010 - 664 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, legambiente, senigallia, ragazzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/FR





logoEV
logoEV
logoEV