statistiche accessi

La CNA offre l'aperitivo a Paola Curzi

3' di lettura Senigallia 29/06/2010 -

Prosegue il confronto sindacale tra le imprese della CNA e gli assessori dell’esecutivo Mangialardi. Giovedì 1 luglio alle ore 18 sarà la volta dell’assessore alle attività economiche, Paola Curzi.



A seguire, alle ore 21, appuntamento con i commercianti per l’iniziativa estiva del Centro di Velluto e per illustrare il nuovo bando a fondo perduto per la categoria. Appuntamento al ristorante Stop’n go nella zona artigianale della Cesanella Dopo aver archiviato con successo e soddisfazione il primo incontro, il format della CNA, denominato “un aperitivo con l’Assessore”, prosegue il suo percorso ospitando un assessorato strategico e centrale per il tessuto imprenditoriale senigalliese, quello che si occupa in maniera diretta dell’economia in ogni sua espressione e che taglia trasversalmente le categorie, affidato a Paola Curzi.

Tanti i temi previsti all’ordine del giorno ed altrettante saranno le questioni sollevate dall’assemblea degli imprenditori, chiamati al confronto con chi amministra le risorse locali in una fase certamente delicata, complessa e spinosa tanto per chi conduce con fatica un’attività autonoma, quanto purtroppo, stante le ultime manovre finanziarie, anche per chi dovrebbe riversare attraverso investimenti ed interventi efficaci a favore delle imprese, almeno una parte della ricchezza prodotta da queste ultime. Non mancherà un forte richiamo al modello di sviluppo al quale tende ormai da anni la CNA provinciale di Ancona, imperniato su due assi, quello della sostenibilità ambientale e della competitività sistemica di area vasta.

Tuttavia il gruppo dirigente locale ha espresso la ferma volontà di affrontare con dovizia di proposte concrete e fattive una serie di tematiche estremamente vaste, che vanno dalle aree produttive, con particolare riguardo alla loro mobilità e funzionalità, ma anche la legalità, la sicurezza e il decoro, fino al litorale marino, in cui il livello di gradimento percepito si coniuga con una serie di servizi ed accortezze essenziali per la comunità e i turisti. Altro capitolo da dibattere quello relativo dell’area portuale, con i gravosi e degradati pescherecci da un lato e con i lavori dell’avamporto dall’altro, estrema àncora di salvataggio per la nautica da diporto senigalliese, in affanno ma fiduciosa di vedere completati i lavori per la realizzazione di un’infrastruttura strategica per il rilancio del settore.

Centro storico e commercio completeranno la prima parte della serata con i consueti nodi legati alla gestione delle aree di sosta e alla efficace mobilità cittadina, ma anche la valorizzazione e la promozione del cuore cittadino e l’applicazione flessibile del piano Cervellati. Dopo aver consumato l’aperitivo, alle ore 21, nella stessa sede i commercianti del centro storico si sono dati appuntamento per condividere e lanciare la nuova iniziativa estiva del Centro di Velluto, prima di assistere all’illustrazione del nuovo bando (ex Legge 21) previsto dalla Regione Marche per gli interventi di valorizzazione e riqualificazione delle imprese commerciali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2010 alle 19:10 sul giornale del 30 giugno 2010 - 761 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, commercio, senigallia, cna senigallia, Paola Curzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/FO





logoEV
logoEV
logoEV