statistiche accessi

Giunta provinciale e comunale: insieme per Sacelit, hotel Marche, turismo e viabilità

maurizio mangialardi e patrizia casagrande 2' di lettura Senigallia 29/06/2010 -

Un confronto per trovare strategie comuni sulla ex Sacelit, l'Hotel Marche, la nuova provinciale Arceviese, l'arretramento della ferrovia e il sostegno al turismo. Sono questi i principali temi discussi ieri mattina nel corso del primo incontro tra la nuova giunta del sindaco Maurizio Mangialardi e la giunta provinciale della presidente Patrizia Casagrande.



Rispettando l'impegno preso abbiamo voluto incontrare la Provincia dei primi cento giorni di mandato per fissare le scelte strategiche da portare avanti sinergicamente -premette il sindaco Mangialardi- penso al prosieguo dei lavori del nuovo tracciato della provinciale Arceviese, penso al progetto di arretramento della ferrovia su cui dobbiamo insistere e penso alla pianificazione territoriale della gestione dei rifiuti di cui Senigallia, con la sua raccolta differenziata porta a porta, è sempre più modello di riferimento nazionale”.

Comune e giunta trovano l'accordo anche sulla destinazione d'uso dell'Hotel Marche, immobile che la provincia da tempo sta cercando di vendere e che il comune vuole che resti a destinazione d'uso alberghiero. “L'Hotel Marche resterà un albergo -precisa Mangialardi- e la Provincia potrà alienare subito l'immobile perchè faremo una variante che consente di estrapolare l'edificio dal comparto in cui è inserito”. “La Provincia non ha mai messo in discussione la destinazione d'uso turistica della struttura -aggiunge la Casagrande- abbiamo solo chiesto di poter intervenire direttamente sulla struttura per un trarre un maggior profitto dalla vendita”.

Dello stesso comparto dell'Hotel Marche fanno parte anche i giardini Morandi, il piazzale antistante e il palazzo dello Iat che il comune sta trattando con la Regione per acquisirne la proprietà. Sul fronte della bonifica dell'area ex Sacelit Italcementi (ultimo passo prima dell'avvio dei lavori da parte della proprietà), dopo il parere positivo di comune e provincia, manca solo il nulla osta dell'Arpam. Altra questione il taglio dei fondi. Se il governo congela per i prossimi tre o quattro anni i fondi Fas, restano confermati quelli Fesr per la creazione del museo diffuso e del Percorrimisa. Per le infrastrutture, venerdì la Provincia inaugurerà il primo stralcio della nuova provinciale Arceviese, di innesto con la Corinaldese, nel tratto compreso tra la zona Zipa e Pianello di Ostra.

Altra questione che ci sta a cuore è il turismo -sottolinea la presidente- Senigallia presto inaugurerà la sede in piazza Manni del sistema turistico Marca Anconetana, che comprende 49 comuni della Provincia, con pannelli touch screen con indicazioni dei percorsi turistici posizionati alla Rotonda e in centro storico. Sul fronte della manifestazioni, abbiamo sostenuto tutte le iniziative di ampio respiro che coinvolgono e hanno ripercussioni su tutto il territorio. Da X-Factor alla Festa della Musica, dal CaterRaduno al Summer Jamboree a Pane Nostrum”.








Questo è un articolo pubblicato il 29-06-2010 alle 23:33 sul giornale del 30 giugno 2010 - 2209 letture

In questo articolo si parla di maurizio mangialardi, giulia mancinelli, politica, patrizia casagrande

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Fs





logoEV
logoEV
logoEV