statistiche accessi

Calcio a 5: l'Audax ha dato l'addio alla C1. Almeno per ora

audax 1970 s. angelo 1' di lettura Senigallia 29/06/2010 -

Bastava un pari per salire di categoria, ma col Castorano è arrivata una sconfitta.
Non poche però le possibilità di ripescaggio.
 



E' andata male all'Audax l'ultima, e decisiva, partita della stagione.

Nell'ultimo match dall'anno che chiudeva il girone a tre di spareggio promozione, i giallorossi sono stati sconfitti in trasferta dal Castorano per 6-3: bastava un pari per vincere il girone e guadagnarsi la promozione ma è arrivata una sconfitta che ha così fatto terminare il girone di spareggio con tre squadre a pari punti, tutte a quota 3 (oltre a Castorano e Audax pure il Recanati).

Ed a salire è stato proprio il Recanati grazie alla differenza reti: beffa doppia per l'Audax che aveva battuto al Seminario nella prima sfida proprio i recanatesi.

Grossa delusione in casa giallorossa, dove si chiude comunque la più entusiasmante stagione della breve (almeno nel calcio a 5) storia societaria.

Le speranze di promozione non sono però svanite perché la squadra di Crivelli è ai vertici delle graduatorie di ripescaggio: le possibilità sono tante, ma bisognerà attendere alcune settimane per saperne di più.






Questo è un articolo pubblicato il 29-06-2010 alle 12:18 sul giornale del 30 giugno 2010 - 790 letture

In questo articolo si parla di sport, andrea pongetti, audax 1970 s. angelo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/DX





logoEV
logoEV