statistiche accessi

Al via le attività ludiche e didattiche di FestAmbiente Ragazzi 2010

festAmbiente 4' di lettura Senigallia 28/06/2010 -

L’attesa è finita. Finalmente sono iniziate le attività ludiche e didattiche di FestAmbiente Ragazzi 2010, il Festival di Legambiente dedicata agli under 14.



Da lunedì 28 giugno e per il resto della settimana, dalle 17.00 alle 20.00, via Carducci, a Senigallia, assumerà le sembianze di una città in miniatura costruita completamente a misura di bambino grazie ai numerosi stand allestiti dai volontari dell’associazione ambientalista che, per l’occasione, hanno organizzato dei veri e propri laboratori dove imparare il riciclo dei rifiuti, il rispetto della natura e l’utilizzo delle fonti rinnovabili. Ma FestAmbiente Ragazzi è anche divertimento, infatti, non mancano momenti di partecipazione attiva grazie ai workshop sul riuso dei materiali di riciclo, che vedono numerosi bambini far rinascere oggetti che solitamente vengono gettati via, come carta, cartoni e lattine, in meravigliose nuove creazioni. E la festa continua. Infatti, tra le tante attività previste per domani La Città del Sole, la catena di negozi dedicata al gioco creativo, sarà presente nello spazio bambini con numerosi modellini pensati per unire il divertimento alle buone pratiche per il risparmio energetico. Sui banchetti de La Città del Sole, infatti, saranno esposti mini pannelli solari dalle forme più divertenti, sveglie che si ricaricano con l’acqua, torce a Led o a dinamo, mini pale eoliche e tanti altri interessantissimi oggetti.

Prendendo spunto dai giochi, i volontari di Legambiente parleranno ai ragazzi di fonti rinnovabili ed energie pulite. “FestAmbiente Ragazzi è diventato negli anni un appuntamento importante per avvicinare le nuove generazioni verso le tematiche ambientali - commenta Sebastiano Venneri vicepresidente nazionale di Legambiente –. Il tema scelto per la sedicesima edizione evidenzia, infatti, la poliedricità dell’ambientalismo che non è solo rispetto per la natura ma un insieme di buone pratiche che attraverso stili di vita sostenibile contribuiscono al benessere del resto del mondo”. Ma la programmazione del Festival per i giovani ambientalisti non finisce qui. Infatti, nella cittadella di FestAmbiente Ragazzi farà tappa la Carovana del clima che presenterà Energia pulita Futuro Rinnovabile, la mostra itinerante per la diffusione nelle scuole dell’utilizzo delle fonti rinnovabili nata dalla collaborazione di Legambiente Marche e Federazione Marchigiana delle Banche di Credito Cooperativo. Pensato come percorso didattico per gli studenti delle scuole la mostra, in viaggio dallo scorso novembre, si è rivelata una piacevole avventura nel mondo delle energie anche per insegnanti, genitori e curiosi grazie anche all'utilizzo di pannelli informativi e materiali interattivi.

E ancora: i Giardini Ambulanti, ovvero le piccole aiuole create da bambini e insegnanti di quattro scuole di Senigallia grazie al riciclo di materiali di recupero come vecchie carriole, passeggini in disuso, biciclette malconce e cassette di frutta, tutti oggetti che sono diventati degli efficienti contenitori al cui interno sono stati piantumati alcuni fiori spontanee. Il progetto Giardini Ambulanti nasce dalla collaborazione di quattro scuole senigalliesi con il CEA, centro di educazione ambientale “Bettino Padovano” di Senigallia (AN) e la Ludoteca Riù di Santa Maria Nuova (AN). Questi sono solo alcuni degli appuntamenti della ricca programmazione che coinvolgeranno i piccoli cittadini di Senigallia durante tutta la settimana di FestAmbiente Ragazzi 2010 mettendosi alla prova con le grandi tematiche ambientali attraverso laboratori tematici, nuovi giochi e grandi scoperte. Il Festival sarà ad emissioni zero, uno spazio costruito all’insegna della sostenibilità ambientale, come tutti gli eventi della rete FestAmbiente Net. Grazie all'adesione alla campagna “Azzero Co2 – Carbon Neutral” la manifestazione, infatti, annullerà le sue emissioni di anidride carbonica grazie alla piantumazione di un numero di alberi tale da compensare l'inquinamento prodotto.

L’evento è promosso da Legambiente con il contributo e il patrocinio della Regione Marche, la Provincia di Ancona, il Comune di Senigallia, Multiservizi, IperSimply Market, Città del Sole, Banca Suasa Credito Cooperativo, BCC di Ostra e Morro d'Alba, BCC di Corinaldo, BCC di Fano, Corepla, CiAl, Rilegno. Con la collaborazione di Movimento Difesa del Cittadino, CIR 33 Consorzio Intercomunale Vallesina-Misa, Riù-Ludoteca del Riuso di S. Maria Nuova e Tolentino, CIFA Onlus, Maior Basket Senigallia, Compagnia di burattini, Teatro alla Panna, Associazione Culturale I Trucioli, duo teatrale Storie Filanti, Associazione Teatrale Il Melograno, Gruppo Bantos Capoeira Roma, Ludobus SOLE eVENTO del Circolo Cantiere Verde Legambiente di Lavagna.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2010 alle 17:35 sul giornale del 29 giugno 2010 - 614 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, legambiente, ragazzi, educazione ambientale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/CO





logoEV
logoEV
logoEV