statistiche accessi

A fuoco un appartamento in via Podesti, intossicata un'anziana

vigili del fuoco 1' di lettura Senigallia 27/06/2010 -

A fuoco un appartamento, sabato sera verso le 21.30, in una palazzina in via Podesti 151 a Senigallia.



Un passante, che si stava dirigendo verso il lungomare, ha notato le fiamme uscire da una finestra dell'ultimo piano e sentito delle grida di aiuto. Dopo aver allertato i vigili del fuoco, il giovane, Gerlando Davide Schembri, studente universitario fanese, ha raggiunto l'abitazione da dove provenivano le grida trovando seduta sulle scale un'anziana, visibilmente provata per lo spavento e il fumo respirato.

La donna, cardiopatica, si era appisolata dopo aver lasciato una pentola sul fuoco. Il forte odore di bruciato l'aveva svegliata. L'anziana si è precipitata in cucina e, visto le fiamme provenire dalla pentola, ha tentato di spegnerle con un coperta andata però anch'essa a fuoco. Le fiamme si sono poi propagate nella stanza. Sul posto sono intervenuti i pompieri e, poco dopo, avvisato dai vicini, è arrivato anche il figlio della donna. L'anziana è stata ricoverata per accertamenti.






Questo è un articolo pubblicato il 27-06-2010 alle 23:50 sul giornale del 28 giugno 2010 - 1924 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, francesca morici, vigili del fuoco, anziana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Bi





logoEV
logoEV
logoEV