statistiche accessi

Senigallia sempre più città d'arte

paola casagrande, maurizio mangialardi, stefano schiavoni| 2' di lettura Senigallia 25/06/2010 -

Sono numerose le iniziative espositive che caratterizzano gli eventi dell'estate 2010.



Già aperte ai visitatori la mostra di Pietro Annigoni allestita alla Rocca Roveresca e l'esposizione di Mario Logli negli spazi di Palazzo del Duca. Domenica la Galleria Arearte inaugura una rassegna dedicata a Renzo Tortelli, esponente importante della fotografia marchigiana. La Galleria Portfolio curerà l'esposizione di Luciano Casaroli, allestita al Palazzo del Duca, che potrà essere visitata nel mese di agosto (inaugurazione 7 agosto, ore 21.30). Al pittore ed incisore senigalliese è dedicata una mostra all'Istituto Italiano di cultura di Washington, inaugurata il 25 giugno.

Le gallerie cittadine sono parte attiva nell'organizzazione di importanti eventi culturali, ancora un ottimo esempio di sinergia tra pubblico e privato” - ha detto il sindaco Maurizio Mangialardi. “E' nostra intenzione continuare una collaborazione così proficua con le gallerie d'arte per organizzare mostre di qualità, - ha sottolineato Stefano Schiavoni assessore alla cultura - abbiamo creato opportunità differenti in luoghi diversi per offrire l'immagine della nostra attività culturale”.

Numerose le iniziative in programma per il Senigallia fotografia festival 2010, che si svolgerà nei mesi di agosto e settembre con workshop, mostre e incontri con gli autori e la consegna del premio "Iofotoreporter", assegnato al fotografo senigalliese Lorenzo Cicconi Massi. Il Museo comunale d'arte moderna e dell'Informazione ospita una mostra di Tortelli sulle sculture agravitazionali di Sante Monachesi. Ed in questo contesto, con la collaborazione dello Studio Zelig, si inserisce il laboratorio "legare e sciogliere" che intende coinvolgere anche il pubblico a cui sarà data la possibilità di potersi esprimere su fogli di evelpiuma, gli stessi utilizzati da Monachesi. A dieci anni dalla scomparsa il ricordo di Mario Giacomelli con una suite di fotografie scattate dagli allievi del corso di fotogiornalismo, coordinato da Giorgio Pegoli, Walter Ferro, Mauro Mandolini, svoltasi a Scanno.

Ancora nell'ambito del Senigallia fotografia festival si svolgeranno il laboratorio di stampa fine art carbone di Ruggero Passeri e la scuola estiva della tecnica di stampa fotografica "van Dyke" tenuta da Massimo Marchini. Il Museo di Storia della Mezzadria "Sergio Anselmi" allestirà una serie di mostre fotografiche, che potranno essere visitate nel mese di agosto, con materiale proveniente dai suoi archivi. In programma, ancora nel mese di agosto nel chiostro del Palazzetto Baviera, le mostre collettive dell'Associazione Rovereschi e dell'associazione Green Street Art. Il Palazzetto Baviera ospiterà anche gli eventi promossi dalla Proloco Spiaggia di Velluto, un'esposizione dedicata alle arti plastiche curata dall'associazione ConCreta e le personali dei fotografi Roberto Cirilli, Piergiorgio Moretti e Loriano Brunetti. Nelle sale dell'Expo-Ex si potrà visitare una mostra dedicata a Fabio Togni, gli stessi spazi ospiteranno l'evento Only Polaroid, ancora a cura della Proloco Spiaggia di Velluto.








Questo è un articolo pubblicato il 25-06-2010 alle 19:02 sul giornale del 26 giugno 2010 - 844 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arte, cultura, fotografia, maurizio mangialardi, francesca morici, mostra, stefano schiavoni, senigallia, carlo emanuele bugatti, paola casagrande

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/y8





logoEV
logoEV
logoEV