statistiche accessi

Basket: i prossimi 20 giorni decisivi per la Goldengas

goldengas 2' di lettura Senigallia 25/06/2010 -

Il presidente Claudio Moroni: "attorno a metà luglio sapremo che campionato faremo". Intanto però si dovrà lavorare per la fondamentale riconferma degli sponsor.



“I prossimi venti giorni saranno decisivi per il futuro della Goldengas”: a parlare, molto chiaramente, è il presidente senigalliese Claudio Moroni, che, già proiettato verso la stagione 2010-11, ne illustra i programmi facendo il punto della situazione in casa senigalliese.

“Le prossime tre settimane saranno quelle decisive per sapere se disputeremo il campionato di serie A dilettanti o quello di serie B dilettanti. Al momento, possiamo soltanto dire che le possibilità di un ripescaggio in categoria superiore ci sono, anche se lo scenario è poco chiaro e mutevole, dipendendo chiaramente dalla situazione economica di altre squadre, in bilico tra rinuncia ai campionati di appartenenza ed iscrizione agli stessi”.

Ricordiamo che per usufruire di un ripescaggio Senigallia dovrà sperare che si liberino, tra Legadue e serie A Dilettanti, almeno due posti.

“Noi”, continua il presidente senigalliese, “possiamo intanto ribadire la volontà di disputare, nel caso fossimo chiamati, il torneo di serie A dilettanti. Lo dobbiamo ai tifosi, splendidi nel corso di tutto il torneo e super in finale, ed alla squadra, che abbiamo intenzione di confermare praticamente in toto, e disputando il torneo di categoria superiore, a cui diversi nostri ragazzi legittimamente aspirano, questo sarebbe ancora più attuabile”.

Ma, sia che si finisse in serie A (8 retrocessioni previste dopo una recente assurda riforma), sia che si giocasse in serie B (5), sono essenziali risorse economiche e per questo Moroni conta “sull'appoggio dei nostri sponsor storici, tra i quali in primo luogo la Goldengas, che da anni ci sta vicina e per questo ringraziamo. I prossimi venti giorni saranno decisivi insomma anche per avere certezze sulle riconferme degli stessi e di conseguenza sul budget”.

La Goldengas, un legame che dura da ben sei anni con la società (record assoluto), ha il contratto in scadenza e non ha ancora rinnovato l'accordo per il prossimo anno e per questo anche l'amministrazione, attraverso l'assessore allo sport Gennaro Campanile, ha “garantito il proprio impegno per sostenere una società guida (ed eccezione tra troppa mediocrità) dello sport cittadino per i risultati della prima squadra, ma pure per le sue funzioni sociali, auspicando dunque che tutti gli sponsor, a partire dal principale, da sempre vicini al basket, continuino ad esserlo pure nella prossima stagione sportiva, ancor più davanti all'eventualità di un torneo ancora più rilevante come la A dilettanti”.








Questo è un articolo pubblicato il 25-06-2010 alle 15:46 sul giornale del 26 giugno 2010 - 1026 letture

In questo articolo si parla di sport, andrea pongetti, claudio moroni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/yk





logoEV
logoEV