statistiche accessi

Rintracciato all'interno di una casa abbandonata, denunciato per immigrazione clandestina

polizia 1' di lettura Senigallia 14/06/2010 -

Nei giorni scorsi la polizia ha effettuato una vasta operazione anticrimine finalizzata al contrasto del traffico di droga, della tratta di esseri umani, ricerca di latitanti e traffico illecito di merci ed armi.



Nella provincia di Ancona l'operazione ha visto coinvolto le volanti, i poliziotti di quartiere, la squadra mobile, D.I.G.O.S., divisione anticrimine, divisione polizia amministrativa, la polizia stradale, postale, ferroviaria e di frontiera. Sono stati coinvolti 598 operatori.

Nel corso dell'operazione sono stati controllati parchi, piazze, locali pubblici, edifici abbandonati, aeroporto e gli scali ferroviari. Centinaia i veicoli controllati soprattutto presso lo scalo portuale di Ancona in entrata e in uscita.

Quattro persone di origine nord africana tra i 24 ed i 36 anni sono state denunciate per immigrazione clandestina. Tre sono stati rintracciati nel capoluogo dorico ed uno a Senigallia. Quest'ultimo dormiva all'interno di una casa abbandonata nei pressi dell'autostrada.






Questo è un articolo pubblicato il 14-06-2010 alle 18:59 sul giornale del 15 giugno 2010 - 1696 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, francesca morici, senigallia, ancona, immigrazione clandestina





logoEV
logoEV