statistiche accessi

Bandobus, premiata Sofia Fraboni del liceo scientifico Medi

navetta 1' di lettura Senigallia 08/06/2010 -

"Evviva l'autobus: un mezzo per l'indipendenza . e . la sopravvivenza!". Si intitola così l'articolo di giornale con il quale Sofia Fraboni si è aggiudicata il primo premio di Bandobus, il concorso indetto dalla Provincia di Ancona per incentivare i ragazzi a utilizzare i mezzi pubblici.



Sofia ha vinto un abbonamento annuale urbano ed extraurbano Atma per l'anno scolastico 2010/2011 e un viaggio con entrata gratuita a Mirabilandia o Aquafan per due persone. A consegnare il premio l'assessore provinciale al Trasporto pubblico Antonio Gitto. "La commissione - ha detto Gitto, leggendo la motivazione - ha valutato positivamente l'originalità della motivazioni portate per sostenere la scelta dell'autobus: non solo la salvaguardia dell'ambiente, ma anche la conquista dell'indipendenza dai genitori per quanto riguarda il trasporto, sovvertendo così il luogo comune secondo cui la libertà di movimento è legata soltanto all'automobile".

"Sono molto contenta - ha affermato Sofia Fraboni - non me l'aspettavo. Per me l'autobus è un'ancora di salvezza. Io vivo in un piccolo paese, ad Ostra Vetere, e lì non si hanno grandi possibilità di svago, così l'autobus mi permette di spostarmi liberamente, senza essere un peso per i miei genitori. Ho amici sparsi per Senigallia e dintorni e in questo modo ho la possibilità di uscire e di incontrarli ogni volta che ne ho voglia".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-06-2010 alle 15:42 sul giornale del 09 giugno 2010 - 1570 letture

In questo articolo si parla di attualità, provincia di ancona, senigallia, ancona, autobus, trasporto pubblico, navetta, liceo scientifico E. medi





logoEV
logoEV