Corinaldo: Città Attiva, 'Edison, non facciamoci abbindolare'

x-factor 2' di lettura 07/06/2010 -

Come già si può dedurre dal nome e in più viene anche chiarito nel sito dell’organizzazione, colui che ha ideato, indetto e promosso tale iniziativa è Edison Spa. Ricordiamo che la stessa azienda vorrebbe costruire una grande Centrale Termoelettrica, da 870 MW, a Corinaldo, a soli 20 km di distanza da Senigallia e perciò siamo all’interno della zona interessata dalle ricadute di tale impianto.



Detto questo ci risulta difficile credere che il Tour di selezione di XFactor parta proprio da Senigallia, con tutta la sua valenza mediatica ed emotiva, e che questo possa essere scollegato a quanto la stessa azienda sta cercando di fare a Corinaldo. Ci sembra invece una delle classiche operazioni per riconquistare la fiducia e il benvolere della gente del nostro territorio che giustamente in questo periodo prova del risentimento nei confronti dell’azienda. La regione Marche ha espresso la sua contrarietà alla realizzazione dell’impianto ma ancora non si è conclusa neanche la prima parte dell’iter autorizzativo e il procedimento può durare anche degli anni, perciò ingraziarsi la popolazione può sempre ritornare utile.

Inoltre tutta questa iniziativa assomiglia ad una seduta di “Pulizia Viso” in un centro di bellezza! Infatti la società si fa anche portatrice dei valori di sostenibilità ambientale e risparmio energetico. Lo fa nel modo più immorale, visto che assicura l’impatto zero della manifestazione con l’acquisto di certificati verdi da una centrale idroelettrica. Insomma: mi compro un certificato e mi pulisco la coscienza… In più vende la cosa come un fatto positivo e la usa per pubblicizzarsi. Quale futuro sostenibile immagina questa gente? Cosa vuole trasmettere ai giovani?

Un'altra nota dolorosa è la mancanza di attenzione del Sindaco di Senigallia. Si poteva anche cogliere l’occasione per dare un segnale forte della volontà del territorio contro il progetto dissennato di costruzione della Centrale, rinunciando a questo “Avvenimento”. Invitiamo tutti a riflettere e a condividere i propri pensieri con noi su www.cittattiva.wordpress.com.


da Città Attiva
Cineribus Orta Combusta Revixi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-06-2010 alle 14:01 sul giornale del 08 giugno 2010 - 2286 letture

In questo articolo si parla di attualità, Associazione Città Attiva Cineribus Orta Combusta Revixi, x-factor


La politica non farà mai niente senza un fine elettorale. Il sindaco di Senigallia per ora sta bene, le elezioni sono finite da poco.<br />
Solo noi, gente comune, possiamo effettivamente informare e lottare perchè questi scempi non accadono. E non importa quali mezzi si dovranno adoperare, bisognerà sempre adeguarsi al livello dello contesa momento per momento.<br />
Per ora la cosa più importante che si può fare è informare e tenersi aggiornati sull'iter procedurale, così come Città Attiva sta facendo.<br />
Con la salute e con gli equilibri naturali non bisogna scherzare, perchè non è affato vero e giusto che lo sviluppo economico e industriale deve venire prima di tutto, come non è vero che pochi possano decidere per tutti noi.<br />
Se si deve costruire qualcosa, lo deve decidere il popolo, e basta.<br />
Boicottare questo festival musicale, iniziativa-farsa dell'edison, è il minimo che ogni cittadino intelligente e cosciente della realtà che lo circonda possa fare.

ancora vi meravigliate? magari siete pure andati a votare... Cosa vuoi che faccia un Sindaco "commerciale" nei confronti di un'azienda come EDISON?<br />
<br />
Se verrà a Corinaldo per dire il suo NO alla centrale spero almeno che i cittadini, di memoria lunga, lo accolgano con un bel lancio di POMODORI.<br />
<br />
Ma il cittadino medio è di memoria corta... basterà attendere qualche mese e il PD locale, nel momento giusto, cavalcherà l'onda della protesta contro la centrale.<br />
<br />
Cittadino medio... segnati su un calendario queste cose e tieni conto quando incontrerai i tuoi Dipendenti Sindaci.<br />




logoEV
logoEV