statistiche accessi

Chester: più acqua nel fiume per aiutare i salmoni a passare

1' di lettura Senigallia 06/06/2010 -

 

CHESTER (REGNO UNITO) – Il livello del fiume Dee è stato artificialmente innalzato per aiutare il passaggio dei giovani salmoni nel loro viaggio verso il mare.



Sabato è stata la giornata della difesa degli animali e anche Chester ha fatto la sua parte. Infatti, per volontà della Enviroment Angency del Galles, il consiglio cittadino ha dato il via libera per aprire una diga e aumentare così la corrente e il livello dell’acqua nel fiume Dee. In questo modo i salmoni che attraversano il corso d’acqua di Chester per raggiungere l’oceano hanno potuto attraversare il tratto di fiume della contea senza subire perdite.

La causa maggiore di questa drastica misura è stata la scarsità di piogge durante il periodo di aprile e maggio. “Normalmente il livello del fiume Dee è tale da permettere il passaggio dei salmoni” – ha spiegato Steve Mayall, leader della compagnia gallese –“ma la primavera di quest’anno è stata molto secca. La possibilità di aumentare e diminuire il flusso dell’acqua del fiume Dee è data da una diga situata in collina che ci permette quindi di agire in caso di emergenza”.

Tutti i dati e le citazioni sono state prese dall’articolo “Water levels on River Dee articially increased to help fish” di Lois York, Chester Chronicle, 4/06/2010






Questo è un articolo pubblicato il 06-06-2010 alle 21:31 sul giornale del 07 giugno 2010 - 1054 letture

In questo articolo si parla di attualità, isabella agostinelli





logoEV
logoEV
logoEV