statistiche accessi

Gran Fondo dell'Adriatico: arrivano anche dai paesi gemellati

gran fondo dell'adriatico 2' di lettura Senigallia 04/06/2010 -

Ci sarà anche il sole ad accogliere i tanti ospiti che arrivano da tutta Italia e anche dall’estero per disputare la Gran Fondo dell’Adriatico. Dopo l’inquieta primavera che ha dispensato nubi e pioggia è arrivato finalmente il bel tempo. Il miglior spot per la “Spiaggia di velluto” che con la Gran Fondo da il via alla stagione turistica.



Arrivano intanto anche i primi frutti del progetto sui gemellaggi avviato dai paesi coinvolti dalla Gran Fondo dell’Adriatico. L’associazione “I Belvedere d’Italia” ha aderito compatta all’invito di Belvedere Ostrense. Domenica si presenteranno al via della manifestazione una decina di ciclisti di Belvedere Marittimo (Cosenza) e Belvedere Langhe (Cuneo).

Domenica sveglia all’alba per assistere, dalle 6,30 alle 7,30, all’avvio dellla Randonnée dell’Adriatico, 202 chilometri attraverso tutta la provincia di Ancona. Alle 8,30 partenza della Gran Fondo dell’Adriatico, l’evento clou che si dipana su tre percorsi per pedalare alla scoperta dei borghi dell’entroterra, in quel susseguirsi di saliscendi da Corinaldo a Castelleone di Suasa, fino ad Arcevia, Ostra e Morro D’Alba Alle 9,30 spazio ai ragazzi con Bici X Gioco: si pedalerà alla scoperta della città prima di tuffarsi fra le delizie del Nutella Party. Grande fermento anche nei paesi dell’entroterra, pronti ad accogliere la folta carovana di ciclisti e a mostrare le loro bellezze. Una grande occasione di promozione turistica per uno dei territori più affascinanti del Belpaese, ricco di borghi medievali e di scorci paesaggistici ineguagliabili. Le colline racchiuse fra le valli del Misa, del Nevola e del Metauro, con le loro straordinarie caratteristiche sono destinate a diventare uno dei punti di riferimento del turismo ciclistico internazionale. Nell’ambito della manifestazione è stato creato il Premio “Amicizia e Sport Raffaele Manocchi”.

Ad inaugurare l’albo d’oro del premio sarà la società Amici della Bici di Senigallia, per il sostegno offerto alla Gran Fondo dell’Adriatico soprattutto nell’organizzazione della Randonnée, un evento unico che non è mai stato allestito nelle Marche. Chi vuole potrà seguire in diretta Streaming sul sito www.gfadriatico.it l’inetra manifestazione organizzata da Sport & Travel in collaborazione con Cons. Adria, sostenuta dal Comune e da importanti aziende del territorio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2010 alle 20:04 sul giornale del 05 giugno 2010 - 739 letture

In questo articolo si parla di sport, Gran Fondo dell'Adriatico





logoEV
logoEV