statistiche accessi

Calcio a 5: l'Audax vince i play-off ed accarezza la C1, ecco il videoracconto

2' di lettura Senigallia 31/05/2010 -

I giallorossi hanno vinto venerdì scorso la finale di Ostra battendo 5-4 i padroni di casa.
Ora il girone finale di spareggio per raggiungere la categoria superiore.
 



L'Audax 1970 raggiunge il punto più alto della propria breve storia (almeno nella sezione calcio a 5), aggiudicandosi i play-off del proprio girone di serie C2.

I giallorossi hanno vinto infatti la finale di Ostra di venerdì scorso, battendo proprio i padroni di casa dell'Ostrense per 5-4.

Col successo, l'Audax si è qualificata al minigirone a tre squadre che definirà l'unica promossa in serie C1: prima gara in casa, venerdì, contro il Recanati, quindi trasferta a Castorano mentre lo stesso Castorano farà visita al Recanati.

Ma già aggiudicandosi i play-off la formazione di Crivelli ha guadagnato qualche possibilità in più di ripescaggio, anche nella malaugurata ipotesi di non riuscire a vincere il gironcino finale.

Anche per questo il match di Ostra della scorsa settimana ha avuto fin da subito il tipico clima da dentro o fuori, tra due squadre che in soli 60' si giocavano praticamente la stagione.

Davanti ad una cornice di pubblico incredibile per la categoria (almeno 350 spettatori, dei quali circa la metà senigalliesi, con tanto di caloroso tifo), l'Audax va sotto due volte ma sul finire del primo tempo passa in vantaggio per la prima volta (3-2) con un gol di tacco, spalle alla porta, di Colomboni, tra l'altro ex di turno.
L'Ostrense pareggia ad inizio ripresa, poi l'Audax vola sul 5-3 ma subisce immediatamente la quarta rete: finale teso, ma il risultato non si sblocca dal 5-4 per i giallorossi che possono così dare sfogo assieme ai propri tifosi alla scontata esultanza.

Match corretto ed Audax apparsa migliore sul piano del gioco, ma poco cinica, contro un Ostra che, privo di quattro squalificati, ha gettato il cuore oltre l'ostacolo per agguantare almeno il pareggio, risultato che sarebbe stato sufficiente per vincere i play-off, alla luce del miglior piazzamento in stagione regolare.









Questo è un articolo pubblicato il 31-05-2010 alle 21:37 sul giornale del 01 giugno 2010 - 1104 letture

In questo articolo si parla di sport, sant'angelo, andrea pongetti, audax 1970 s. angelo, audax, calcio a 5, futsal





logoEV
logoEV
logoEV