x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CRONACA
articolo

Corinaldo: cede un fosso, il fango invade la Corinaldese

1' di lettura
1038
di Riccardo Silvi
vivere.biz/riccardosilvi

Il violento acquazzone che ha colpito l'entroterra senigalliese venerdì pomeriggio ha fatto cedere la sponda di un fosso a ridosso della strada provinciale 12, a Corinaldo, proprio alle porte del paese.

Un fiume di fango che attorno alle 17 si è riversato sulla strada arrivando addirittura alle vicine case e alla zona industriale. Una piena di acqua e terra che ha invaso la zona per un raggio di un 500 metri. La frana si è verificata ai piedi di un campo coltivato.

Il violento temporale di venerdì pomeriggio ha in pochi minuti allagato il campo, poi la forte pendenza del terreno e la mancanza di canali di scolo hanno fatto il resto. La sponda del fosso ha ceduto, riversandosi in strada. Per diverse ore, fino alle 21, gli operai del comune e della Provincia hanno lavorato per ristabilire la regolare circolazione e per riportare in sicurezza la strada.





Questo è un articolo pubblicato il 30-05-2010 alle 17:35 sul giornale del 31 maggio 2010 - 1038 letture