contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Trovato un missile della Guerra, ecco la videonotizia

1' di lettura
2722
di Riccardo Silvi
vivere.biz/riccardosilvi

Un residuo bellico della seconda guerra mondiale è stato trovato ieri mattina a Senigallia. Si tratta di un proiettile perforante risalente al secondo conflitto mondiale lungo circa trenta centimetri.

E' stato trovato sotterrato in un campo, a ridosso dell'autostrada, in località Sant'Angelo. Il ritrovamento è stato del tutto casuale ed anche decisamente fortunato.

Il missile è infatti saltato fuori durante i lavori per la realizzazione della terza corsia dell'A14. Le ruspe stavano effettuando dei sondaggi al terreno, in particolar modo stavano facendo delle trivellazioni in profondità, quando hanno trovato il proiettile inesploso. Per pochi centimetri la trivella non ha colpito il residuo bellico.

Una volta trovato, gli operai hanno immediatamente allertato la polizia municipale e di conseguenza gli artificieri della polizia. L'area è stata messa in sicurezza e recintata da un nastro plastificato per evitare che qualcuno vada troppo vicino. Il proiettile è potenzialmente pericolo poiché inesploso. Nei prossimi giorni verrà fatto brillare dagli artificieri e i lavori per la terza corsia potranno ripartire.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2010 alle 23:39 sul giornale del 28 maggio 2010 - 2722 letture