contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CULTURA

Alessandrini e Mainero su 'Salinigi' primi alla Pesaro-Rovigno

1' di lettura
1325
da Club Nautico Senigallia

La ventiseiesima edizione della regata Pesaro – Rovigno (Croazia) che tradizionalmente “unisce” le due sponde dell’Adriatico si è corsa tra il 1 ed il 5 maggio ed ha visto la partecipazione di poco meno di cento imbarcazioni.
La partenza da Pesaro della “flotta” è stata spettacolare dato il gran numero di imbarcazioni che “sfilavano” sottocosta, in piena vista del pubblico, dirette verso la boa della "Palla" e poi si allontanavano alla volta di Rovigno, con vento di scirocco, issando gli spinnaker.

Molto più impegnativa la rotta di ritorno da Rovigno a causa delle previsioni meteo molto sfavorevoli al punto che oltre una sessantina di barche rinunciava a partire e solo otto equipaggi concludevano regolarmente la regata.

Nonostante le avverse condizioni del mare ed anche la pioggia “Salinigi”, il Maxi del noto armatore Paolo Andreani, con a bordo, tra gli altri, Alessandro Alessandrini e Francesco Mainero del Club Nautico Senigallia, stabiliva il nuovo record del minor tempo di percorrenza e risultava quindi vincitore assoluto e di classe.


Questo è un articolo pubblicato il 08-05-2010 alle 12:23 sul giornale del 10 maggio 2010 - 1325 letture