x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
articolo

I cinque candidati sindaco hanno già votato

2' di lettura
4557

elezioni

Ancora ventiquattro ore e Senigallia conoscerà il nome del nuovo sindaco. Domani alle 8 inizierà lo spoglio delle schede elettorali delle comunali.

Se non ci sarà ballottaggio, già all’ora di pranzo il verdetto delle urne potrebbe essere definitivo. Se nessuno dei cinque candidati in corsa per la poltrona di primo cittadino raggiungerà il 50% +1 dei voti validamente espressi invece i senigalliesi torneranno al voto l’11 e 12 aprile. Ieri, primo giorno di votazioni, tutti e cinque i candidati a sindaco si sono recati alle urne, nei rispettivi seggi, per esprimere il proprio voto.


Il candidato numero uno, secondo l’ordine di estrazione della scheda elettorale, è Massimo Marcellini, 48 anni, appoggiato dalle liste civiche Insieme per Senigallia e Progetto Giovani. Marcellini è stato anche il primo a votare ieri mattina intorno alle 8,30 nel seggio allestito nella scuola di Montignano. Primo Gazzetti, 62 anni, sostenuto dalla lista civica Primo Gazzetti e dall’Udc, si è recato alle urne alle 15 nel seggio della scuola Pascoli mentre Fabrizio Marcantoni, 58 anni, sostenuto dal Coordinamento Civico, Pdl, Lega Nord e La Destra, ha votato alle 11, sempre nella sezione di via Oberdan. Maurizio Mangialardi, 45 anni, sostenuto da Pd, la Città Futura, Vivi Senigallia e Idv, è andato alle urne, nel seggio della scuola Puccini a mezzogiorno. Roberto Mancini, candidato appoggiato dalle lista Mancini Sindaco, Prc e Psi-Alleanza per l’Italia ha votato alle 11 nel seggio della scuola Aldo Moro. Nella prima giornata di votazioni i senigalliesi si sono dimostrati più “pigri” rispetto al 2005.


Nella rilevazione delle 12, l’affluenza al voto per le comunali era pari al 10,49% contro il 12,48% di cinque anni fa mentre per le regionali, all’ora di pranzo nel 2005, aveva votato il 12,5% contro il 10,48% di ieri. In quella delle 19 l'affluenza alle comunali era pari al 38,49% contro il 43,97% del 2005, per le regionali invece pari al 38,47% contro il 43,03% di cinque anni fa. I 42 seggi dislocato in tutto il territorio comunale in aggiunta alla sezione allestita all’ospedale e ai due seggi all’Opera Pia e a Villa Silvia per chi non può muoversi, si sono aperti alle 8 e si sono chiusi alle 22. Oggi, per l’ultimo giorno a disposizione per votare, i seggi saranno aperti dalle 7 alle 15. Subito dopo la chiusura delle urne, alle 15 inizierà lo spoglio delle schede. Oggi saranno scrutinate solo le schede relative alle elezioni regionali mentre lo scrutinio dei voti per le comunali inizierà domanìialle 8. Per seguire in tempo reale lo scrutinio dei voti, nella sala consiliare è stato predisposto un maxi schermo con l’aggiornamento dei dati in tempo reale consultabile sul sito comunale www.comune.senigallia.an.it.



... massimo marcellini
... fabrizio marcantoni
... maurizio mangialardi
... primo gazzetti
... roberto mancini


elezioni

Questo è un articolo pubblicato il 29-03-2010 alle 10:30 sul giornale del 29 marzo 2010 - 4557 letture