x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CRONACA
comunicato stampa

Montemarciano: lutto, è morto il prof. Carlo Manfredi

2' di lettura
1229
dal Comune di Montemarciano
www.comune.montemarciano.ancona.it

Dopo una lunga malattia è deceduto a Montemarciano, all’età di 72 anni, il Prof. Adalberto (Carlo) Manfredi, personaggio molto noto per la sua umanità e per i suoi molteplici impegni civili e sociali.

Ultimamente Manfredi è stato coautore dei libri storico-fotografici editi dal Comune di Montemarciano “Montemarciano: oltre un secolo tra fotografia e storia" e quello recentissimo “Montemarciano – Gioielli d’Archivio”, accolti entrambi con tanto successo dalla cittadinanza e dalla critica.


In precedenza, sempre per il Comune e sempre con mero spirito di volontariato, Manfredi aveva prima catalogato la ricca mostra malacologica e fossile e, quindi, riordinato la stessa dopo il trasferimento nell’attuale sede. Gli sportivi lo ricorderanno quale braccio destro del presidentissimo Vignoli nel periodo aureo del Montemarciano Calcio. Ma il ricordo più profondo riguarda la sua fraterna amicizia con il compianto grande fotografo montemarcianese Primo (Cleto) Battisti. Insieme diedero vita negli anni 60 ad un binomio destinato a recitare un ruolo di assoluta preminenza nazionale ed internazionale nell’ambito del cinema a passo ridotto, realizzando films che tuttora rappresentano un esempio di come, pur con mezzi tecnici e finanziari limitati, quando ci sono le idee, la genialità e l’inventiva si possano realizzare opere di rilevante spessore.


Ancora oggi il film “Uno come noi”, ispirato alla lotta partigiana costituisce una fonte di espressione dei valori fondanti della Resistenza, uniti a quelli dell’umana solidarietà pur in un momento caratterizzato dall’odio e dalla contrapposizione. Il Sindaco di Montemarciano Liana Serrani, a nome proprio, dell’Amministrazione comunale e dei Dipendenti che tante volte si sono trovati a collaborare con il Prof. Manfredi, ha inviato alla Famiglia le più sentite condoglianze per la dolorosa scomparsa. I Funerali si terranno il 25 marzo, alle ore 15. presso la Chiesa Parrocchiale di Cassiano, la frazione in cui Manfredi abitava e che ora lo piange.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2010 alle 13:51 sul giornale del 25 marzo 2010 - 1229 letture