x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Confcommercio: Monachesi rassegna le dimmisioni

2' di lettura
532
da Confcommercio

enzo monachesi

Le dimissioni presentate da Enzo Monachesi da presidente del GIBAS-Confcommercio di Senigallia, e da vice-presidente dal Consorzio Adriatico, motivate per incompatibilità dal ruolo sindacale alle scelte politiche che intende affrontare, sono state accolte dal presidente della Confcommercio Luciano Conz ed il presidente del Consorzio Avv. Corrado Canafoglia.

Pur nelle perplessità e nel dispiacere, ma sempre rispettando il volere di Monachesi, possiamo solo essere grati all'amico Enzo per l'impegno profuso in tutti questi anni per la causa degli operatori balneari , tutti, e la crescita imprenditoriale apportata a tutta la categoria. La categoria è cresciuta ed ha raggiunto momenti di visibilità e confronto a tutti i livelli istituzionali, superando anche i confini locali (vedi il 1000 proroghe).


E' stato fautore del coordinamento unitario degli stabilimenti balneari, con la consapevolezza che i problemi del mare sono uguali per tutte le imprese. Apprezziamo l'impegno con cui in questi anni ha svolto il suo ruolo ed il contributo fondamentale per la costituzione del Consorzio Adriatico, che anche per il 2010 garantirà la sicurezza per chi frequenterà la nostra spiaggia. Sopratutto la volontà di farsi da parte, quando la scelta di scendere in campo nella politica locale, avrebbe anche in minima parte potuto contrastare con il sindacato. Questo di Enzo apprezziamo ed abbiamo sempre visto nell'impegno nel sindacato e di come non si è mai risparmiato sia in tempo che in battaglie per far crescere la categoria degli imprenditori balneari. Siamo sicuri che rimarrà per la categoria un punto di riferimento, contribuendo con la sua conoscenza, ad affrontare tutte le problematiche che ad oggi non danno certezza a questa categoria di imprenditori. Ancora grazie.


Il presidente Confcommercio Luciano Conz

Il presidente del Consorzio Adriatico Avv. Corrado Canafoglia



enzo monachesi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2010 alle 13:41 sul giornale del 25 marzo 2010 - 532 letture